Italia – Pensieri per estendere la terza tappa a tutti i cittadini – News – news

Il viceministro italiano della Sanità, Pierpaolo Sileri, ha fatto oggi riferimento alla strategia vaccinale del suo Paese per i prossimi mesi.

“Molto probabilmente, la terza dose del vaccino contro il coronavirus verrà somministrata gradualmente a tutti i residenti che hanno fatto la precedente. Alla fine di quest’anno sarà consegnato ai genitori e al personale sanitario. “Con il nuovo anno, la campagna di vaccinazione per la terza dose sarà estesa a tutta la popolazione”, ha detto Sileri.

Poker duro con Gazprom sui prezzi del gas – Inseguimento di Athena – Discussione in background

Il viceministro della Salute italiano vuole “consegnare questa terza rata in tutta Europa in generale, visto lo spettacolare aumento dei contagi osservato in diversi Paesi del nostro continente”.

Per quanto riguarda il permesso di vaccinazione verde, Pierpaolo Sileri ha sottolineato che in questa fase rimarrà in vigore e che in futuro la prima azione che dovrebbe cessare di essere attuata è il rispetto delle distanze di sicurezza obbligatorie, e seguirà poi l’eliminazione delle mascherine obbligatorie al chiuso.

In merito alla possibilità di vaccinare i bambini dai 5 agli 11 anni, infine, il viceministro della Salute ha affermato che “con l’approvazione dell’organismo competente, non esiterà a vaccinare suo figlio”.

Coronavirus – Restrizioni alla vita notturna anche prima di Capodanno? – Cosa viene controllato

Seguire in Google News e sii il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.