Slavista Madsen sulla vita in Repubblica Ceca: Qualcuno beve birra a colazione, non l’ho mai visto in Danimarca

Mads Emil Madsen si è trasferito in Slavia in estate e nel tempo si è fatto strada a fatica in un gruppo di sarti. Adesso è inserito nella rotazione delle partite e in coppa contro lo Zlín è riuscito addirittura a segnare il primo gol. Cosa dice della vita nella Repubblica Ceca?

Il ventitreenne danese Emil Madsen è arrivato allo Slavia quest’estate, ma gli ci è voluto molto tempo per entrare nella rotazione del wrestling.

Ha esordito in campionato al Mladá Boleslav ad agosto, quando è saltato al 14′. Successivamente, ha iniziato in modo abbastanza sporadico e all’inizio di novembre ha giocato 72 partite in tre partite.

A novembre, però, il suo carico di lavoro è cambiato e Madsen ha iniziato a salire, anche se solo dalla panchina. A metà dicembre, ha segnato il suo primo gol per lo Slavia, segnando in Coppa MOL.

GiustoPenso che sia stato probabilmente il mio momento più felice in Slavia. Anche se forse l’aiuto che ho avuto nei giochi precedenti è stato anche migliore. Preferisco quasi segnare gol di quanto mi do. Quando guardo indietro al gioco, non ho a che fare con gol o assist. Ciò che conta è la mia performance complessiva,Lo ha detto in un’intervista al sito web del club.

Ha anche descritto la sua vita nella Repubblica Ceca. “sono contento. È fantastico vivere in una grande città, vivo in una cittadina molto piccola in Danimarca. Questa è una nuova esperienza.

Vide qualcosa in città che non era abituato a vedere. “A volte, quando vado a fare una passeggiata al mattino, vedo qualcuno al ristorante che beve birra a colazione. Questo è qualcosa che non ho mai visto in Danimarca o in Austria,‘ aggiunse con un sorriso.

Fonte: SK slavo Praga

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.