Secondo gli scienziati, per una buona salute bastano 7.000 passi

Non esiste un numero magico quando si tratta di esercizio, ma ciò non significa che i numeri non contino. Non sono difficili da ricordare e, poiché l’esercizio è facile da misurare, l’esercizio può svolgere un ruolo importante nella salute pubblica come indicatore di quanto esercizio abbiamo bisogno.

Quando si tratta di camminare, molti pensano subito a 10.000, a lungo idealizzati come il numero di passi giornalieri necessari per migliorare la salute, scrive Avviso scientifico.

Ci sono ampie prove degli effetti positivi del camminare sulla salute e sono frequenti le ricerche sulla lunghezza e l’intensità.

In uno studio così recente, pubblicato sulla rivista medica americana “JAMA”, gli scienziati guidati da Amanda Paluc dell’Università del Massachusetts hanno seguito negli anni duemila uomini provenienti da quattro città americane.

Un gruppo di uomini, con un’età media di circa 45 anni, indossava un accelerometro che registrava il numero e l’intensità dei propri passi ogni giorno.

L’esperimento è iniziato nel 2005 ed è durato fino al 2018, quando è morto il 72% dei membri del gruppo originale.

I risultati hanno mostrato che c’era un minor rischio di morte prematura nelle persone che facevano 7.000 passi al giorno rispetto a coloro che camminavano di meno.

L’intensità del cammino non ha avuto alcun effetto sulla mortalità.

Gli scienziati ritengono che aumentare il numero di passaggi nella popolazione meno attiva contribuirà in modo significativo alla loro salute, ma dopo una certa soglia i passaggi aggiuntivi non hanno alcun effetto.

“Non abbiamo collegato più di 10.000 passaggi al giorno per ridurre ulteriormente il rischio di morte prematura”, hanno scritto.

Mentre i risultati confermano ampiamente quanto già sappiamo sui benefici del camminare da studi precedenti, la nuova soglia di 7.000 passi è senza dubbio più facile da raggiungere rispetto a 10.000 passi e può motivare chi non è incline a camminare.

“Il numero di passi in un giorno è un obiettivo semplice e facile da misurare e un ottimo modo per migliorare la salute”, afferma Paluc, aggiungendo:

“Settemila passi al giorno possono essere un obiettivo realistico anche per gli individui più sedentari”.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.