Rafael Leão ha dovuto pagare allo Sporting Lisbona 16,5 milioni di euro! Cosa ha fatto di sbagliato?

È deciso. Resta la domanda se definitivamente. Rafael Leão ha dovuto pagare una cifra enorme per lo Sporting Lisbona, che è salita a 16 milioni e mezzo di euro. Lo ha deciso di recente l’Alta Corte. Qual è stata la colpa di Leão e quali alternative sono rimaste?

Alla fine della stagione 2018/19, Leão ha rescisso unilateralmente il contratto con il Club di Lisbona, insieme a molti dei suoi compagni di squadra dell’epoca. Il motivo principale della risoluzione del contratto è stato un violento attacco al centro sportivo del club dopo la mancata qualificazione alla Champions League.

L’esterno portoghese è stato poi trasferito gratuitamente al Lille, in Francia, da dove è partito per l’AC AC nell’agosto 2019. L’importo del trasferimento in quel momento era di 29,5 milioni di euro.

Lo Sporting Lisbona ha quindi citato in giudizio il giocatore. Un rappresentante dello Sporting ha dichiarato che il giocatore ha deciso di rescindere il contratto in un momento in cui non aveva un motivo valido per rescindere il contratto che lo legava al club. È stata presentata anche una richiesta di risarcimento finanziario, ma la FIFA ha respinto la richiesta dello Sporting.

Il club portoghese si è quindi rivolto al Tribunale Arbitrale dello Sport, che in loro favore ha punito i giocatori al pagamento di un ingente risarcimento di 16,5 milioni di euro!

Da notare che il suo ex datore di lavoro aveva inizialmente preteso una somma di quarantacinque milioni di euro, che però sembra molto ampia, anche se tale cifra doveva essere la sua clausola di vendita. Questo è senza dubbio un duro colpo per il 22enne portoghese.

La sua unica opzione a questo punto è ricorrere alla Corte Suprema. Come abbiamo scritto sopra, Leão è entrato a far parte dell’AC nell’agosto 2019 dopo una stagione di successo nella massima serie francese.

Con la maglia del Lille, ha segnato otto gol in 26 partite e ne ha assistiti altri due. Per il Milan, finora, è intervenuto in 97 partite tra tutte le competizioni, con ben ventuno colpi al suo attivo e 14 assist nei primi.

Attualmente sta vivendo una stagione di grande successo con i rossoneri, almeno in termini di competizioni nazionali. La squadra della seconda città più grande d’Italia è attualmente al terzo posto, dopo di che i calciatori hanno raccolto finora 49 punti nella serie A.

Risorsa: Specchio AC Milan Transfermarkt

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.