Questi alimenti sono fonte di SALUTE!

zona blu è stato studiato in dettaglio dall’autore Dan Betner e la sua analisi dei diversi tipi di diete in ciascuna regione è molto interessante. Vale a dire, Icaria in Grecia, Okinawa in Giappone, Sardegna in Italia, Loma Linda in California e la penisola di Nicoya in Costa Rica sono “contrassegnati” come luoghi in cui vivono le persone che vivono più a lungo. È chiaro che ognuno ha una cultura e un clima diversi, quindi è impossibile che si sovrappongano completamente in termini di nutrizione.

Ognuno mangia una varietà di cibi ricchi fibra, ortaggi, frutta, latticini e piccole quantità di carne e pesce, ma è facile identificare alcuni degli elementi comuni più importanti. Più precisamente, il cibo che di solito viene consumato.

Cioè, mentre il mondo moderno fa espellere i bambini carboidrato dalle diete, le persone vivono lunghe vite fuori di loro.

Risulta più abitanti della zona blu di solito mangia una sana combinazione di amidi, riferisce Index. Questo include cereali integrali, fagioli e patate. Le verdure sono in un luogo diverso per ogni zona, insieme alla frutta, che sono tutti alimenti ricchi di fibre e nutrienti di origine vegetale.

È importante notare che, in termini di carboidrati, questa comunità consuma cereali integrali come grano, orzo e riso integrale. Il pane contiene cereali e viene cotto principalmente nelle famiglie.

Le patate dolci sono l’alimento base del popolo di Okinawa. Anche i legumi, come ceci, ceci e lenticchie, sono considerati un alimento base in molte altre comunità. Alla Loma Linda i legumi e i prodotti a base di soia sono più spesso consumati con le verdure, mentre la percentuale di cereali nella loro dieta è molto più bassa.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.