Gusto italiano nel cuore di Parigi

La Maison Davoli, specialista della gastronomia italiana, coccola i parigini dal 1913. Che si tratti di ristorazione, gastronomia e salumi di famiglia, Davoli è una tappa obbligata in rue Cler, vicino alla Torre Eiffel. Dopo 108 anni di servizio buono e leale, l’ultima generazione ha ceduto il negozio a Thierry Pélissier, determinato a preservare l’anima della Maison.

Storia di famiglia e divertimento

In origine Davoli era la boutique di cibo italiano , ideato dal genovese Francesco Cella. Quando suo genero, Rino Davoli, subentrò nel 1936, iniziò a fare salumi: prosciutti e salsicce fresche da bottega attirarono l’attenzione di tutta Parigi.

L’attività di famiglia continuò per decenni, trasformandosi in ristorazione e poi salumeria. L’ultima generazione, incarnata dai fratelli Stéphane e Alexandre Davoli, ha lanciato una straordinaria linea di prodotti italiani, che ha riscosso molto successo ed esportata a livello internazionale. Per preparare la tua ricetta non devi fare altro che scavare negli ingredienti essenziali: olio d’oliva, salsa di pomodoro, pasta e farina, ma anche capperi, crema di funghi porcini e carciofi arrostiti.

Domenica tutti a Davoli!

La ristorazione è diventata un punto di riferimento nella capitale, per cene romantiche, aperitivi con gli amici o le famose cene domenicali in famiglia. Allestito per la prima volta in rue de Passy, ​​il negozio si trasferì in rue Cler nel 1962, senza perdere il suo arredamento originale e l’atmosfera calda. Il team ti accoglie tutti i giorni, tranne il lunedì e il mercoledì, per scegliere il tuo pasto casalingo. Ogni dipendente mette le proprie conoscenze al servizio della Casa e dei suoi fedeli clienti. Emilie, giovane chef diplomata alla scuola di Ferrandi, riprende la cucina dopo uno stage a Davoli.

Specialità italiane… ma non solo

Nel menu Davoli ha pensato a tutti i gusti. La casa propone chiaramente ricette ispirate alla cucina italiana, semplici e genuini, come il risotto al pomodorino, il vitello tonnato e il panettone. Alcuni buongustai sono venuti da lontano per riscoprire il gusto della pizza prosciutto e carciofi o delle lasagne, l’originale madeleine di Proust per i patiti di casa.

Ma i ristoratori sanno parlare anche con gli amanti dei sapori francesi: ratatouille, coniglio alla senape e scarole al prosciutto. Lo sapevi che i parigini attraversano tutta la città per trovare i crauti di Davoli?

Questo ristorante si distingue per la sua cucina ma anche per i suoi prodotti: forniti da artigiani accuratamente selezionati, alcuni dei quali accompagnano la Casa da 100 anni, come il prosciuttificio di Parma situato in Emilia-Romagna. Altri sono entrati a far parte di famiglie allargate di recente, come Maison Savary, che prepara fantastici sformati artigianali.

Un nuovo membro a capotavola

Nel luglio 2021 Alexandre e Stéphane decidono di intraprendere una nuova avventura, attenti a scegliere un degno successore della Casa. Il nuovo capo di Davoli, Thierry Pélissier, ha una passione per la gastronomia e un’esperienza manageriale in un grande gruppo alimentare. Sognava da tempo una struttura a misura d’uomo per condividere i gusti del cibo italiano e le conoscenze degli artigiani. Dal suo arrivo a Davoli e dai suoi incontri con il resto della squadra e dei fornitori, è stato come un gallo. La sua ambizione: mantenere l’eccellenza della Casa portando un nuovo look, con alcuni nuovi sapori come il prestigioso caviale italiano. Appetito!

Questo contenuto è stato prodotto con SCP. La redazione di BFM PARIS non ha partecipato alla produzione di questo contenuto.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *