Southgate pianifica il Qatar: Nations League come test di Coppa del Mondo – Notizie sportive su hockey su ghiaccio, sport invernali e altro ancora

L’inizio della Nations League è andato molto male per l’Inghilterra. Questo non deve essere ripetuto contro i rivali storici della Germania a Monaco. Ma non si tratta di punti.

L’allenatore della nazionale Gareth Southgate dovrebbe avere ragione sul fatto che è stata prestata poca attenzione alla gara d’esordio della sua squadra in Nations League in Ungheria in casa.

A causa delle spettacolari celebrazioni per il 70° compleanno della regina, il pareggio per 0-1 del calciatore inglese è stato molto breve nella copertura mediatica dell’isola. Ma quando la squadra giocherà contro la squadra della DFB in Germania il 7 giugno (20:45 / ZDF), le cose saranno diverse. È anche una prova di umore per Southgate e i suoi giocatori.

Prova cose diverse senza compromettere il successo

Meno di sei mesi prima dell’inizio della Coppa del Mondo, gli allenatori devono padroneggiare il difficile equilibrio. Dal momento che i vicecampioni d’Europa Inghilterra non giocheranno più amichevoli fino al torneo in Qatar, dovrà provare una partita competitiva senza investire troppo nel successo sportivo nella Nations League. “Abbiamo cercato di bilanciare le modifiche per ottenere un’immagine dei giocatori”, ha detto Southgate. “Dobbiamo provare in questo gioco”.

Dopo una prestazione senza successo a Budapest – l’Inghilterra ha perso contro un controverso rigore del professionista del Lipsia Dominik Szoboszlai – il 51enne non è rimasto sorpreso. “Sapevo prima di iniziare questo blocco di quattro partite che stavamo rischiando risultati dolorosi”, ha ripetuto Southgate. Senza amichevoli, dovrà “guardare al quadro più ampio” e “prendere quello che posso imparare da lui quando andremo in Qatar”.

Un altro segno contro il razzismo

La priorità è determinata. Ma Southgate sa anche che lo spirito calcistico nel suo paese, che è stato duramente guadagnato negli ultimi anni e ha aspettato una seconda vittoria da quando ha vinto la Coppa del Mondo del 1966, sarà gravemente diminuito se perde contro la Germania. Molti britannici hanno festeggiato una vittoria per 2-0 contro i loro rivali storici negli ottavi come se avessero vinto il titolo.

Leggi anche

Lega delle Nazioni

La Gran Bretagna vuole continuare a lanciare segnali contro il razzismo

“E ‘stata una grande giornata”, ricorda il professionista britannico Kalvin Phillips. “E’ stata una delle migliori partite in cui abbia mai giocato. Speriamo di poter ripetere una partita del genere in pochi giorni e ottenere di nuovo un buon risultato”.

Prima di incontrarti di nuovo Monaco Oltre alle questioni sportive, Southgate è anche preoccupato per il comportamento dei suoi fan. Nel 2017, il pubblico inglese a Dortmund ha ricevuto un’attenzione spiacevole. Prima di perdere la finale di Coppa dei Campioni contro l’Italia, c’è stato il caos allo stadio di Wembley di Londra nel 2021. “Sei imbarazzato quando senti una cosa del genere”, ha detto Southgate e ha chiesto ai quasi 3.500 tifosi attesi a Monaco di essere di buon umore. “Non abbiamo alcun controllo su questo. Tutto ciò che possiamo chiedere è che i nostri fan ce lo diano”.

Prima del calcio d’inizio, i Tre Leoni volevano combattere il razzismo all’Allianz Arena. A Budapest, la squadra è stata derisa da un simbolico inginocchiamento. “Non so perché la gente fischi durante questa mossa”, ha detto Southgate. La sua squadra non si fermerà per questo. “Siamo anche in ginocchio per educare le persone in tutto il mondo e aumentare la consapevolezza”.

© dpa-infocom, dpa:220606-99-564686/3

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.