Politici, impiegati e calciatori voltano le spalle agli amici di Putin News

L’ex cancelliere federale e amico del presidente russo Vladimir Putin Gerhard Schröder è stato criticato dopo l’invasione russa dell’Ucraina. La Federcalcio tedesca e il Borussia Dortmund hanno ora minacciato di ritirare la sua iscrizione onoraria se non si fosse dimesso dalla compagnia energetica russa.

Schröder rimane a capo del consiglio di sorveglianza del gruppo petrolifero Rosneft e ricopre posizioni di rilievo in società che includono i gasdotti Nord Stream e Nord Stream 2.

“I membri onorari dell’associazione calcistica devono aderire incondizionatamente ai valori fondamentali sanciti dagli statuti della federazione. Ciò significa, in particolare, il rispetto di tutti i diritti umani riconosciuti a livello internazionale e l’obbligo di opporsi a tutti gli atteggiamenti e comportamenti disumani. Ci aspettiamo azioni come questo è l’atteggiamento di Gerhard Schröder”, Hans-Joachim Watzke e Rainer Koch, presidente ad interim dell’associazione.

Schröder è stato nominato membro onorario della Federcalcio alla fine del 2005, poco dopo le dimissioni da Cancelliere federale.

L’ex politico socialdemocratico di 70 anni è stato preso di mira dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Tutti i suoi impiegati d’ufficio si sono dimessi oggi. Schröder ha dovuto affrontare pressioni politiche e mediatiche per prendere le distanze da Mosca. La scorsa settimana dopo l’inizio dell’invasione, la dichiarazione chiedeva la fine della guerra, dicendo che era responsabilità del governo russo. Allo stesso tempo, tuttavia, ha attribuito la colpa dell’escalation del conflitto alla Russia e all’Occidente. Prima dell’invasione russa, ha difeso la politica russa e ha incolpato l’Ucraina per le crescenti tensioni. Anche uno dei due socialdemocratici, Lars Klingbeil, ha preso le distanze da lui.

Dopo l’inizio dell’invasione, diversi ex politici europei hanno lasciato le società russe, ad esempio i primi ministri di Finlandia, Italia e Francia, Esko Aho, Matteo Renzi e Francois Fillon.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.