La nazionale di calcio ceca ha perso un posto. È classificato 32 nella classifica FIFA

I cechi lasciano così la 31° posizione, in cui si trovavano da questo agosto. A proposito, il 31° posto è il migliore dal 2016, seguito dalla squadra nazionale ceca. Questo è successo anche se la squadra del tecnico Jaroslav Ilhav non ha giocato un duello a dicembre. L’Algeria, che ha battuto la squadra ceca, è da biasimare per aver appena vinto la Coppa Araba.

In cima alla classifica FIFA, nulla è cambiato dall’autunno del 2018. Da allora abbiamo trovato il Belgio sopra di esso. Il secondo è il Brasile e il terzo è la Francia. La top ten è rimasta la stessa dall’ultima classifica di agosto, con il primo cambio visto in undicesima, poiché gli Stati Uniti sono passati in quella posizione.

Non è un caso che nel solo dicembre si siano svolte un totale di 58 partite internazionali e per tutto il 2021 si è registrato un record di 1.116.

Il pubblico calcistico dovrà attendere il 10 febbraio per la prossima classifica FIFA. Per la prima partita della squadra ceca nel nuovo anno solare 2022, poi fino alla fine di marzo, quando i cechi sorteggeranno per i Mondiali in Qatar.

Classifiche delle squadre nazionali nelle classifiche FIFA al 23 dicembre (tra parentesi prima):

1. (1.) Belgio 1828 b.
2. (2.) Brasile 1826
3. (3.) Francia 1786
4. (4.) Inghilterra 1756
5. (5.) Argentina 1751
6. (6.) Italia 1741
7. (7.) Spagna 1705
8. (8.) Portogallo 1660
9. (9.) Danimarca 1655
10. (10.) Olanda 1654
11. (12.) US 1649
12. (11.) Germania 1648
13. (13.) Svizzera 1643
14. (14.) Messico 1638
15. (15.) Croazia 1621
16. (16.) Colombia 1607
17. (17.) Uruguay 1597
18. (18.) Svezia 1588
19. (19.) Galles 1578
20. (20.) Senegal 1562

32. (31.) CR 1510

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.