Il padre di 66 anni ha falsificato il timbro dell’ambasciata italiana

Tre anni di reclusione per falsificazione e uso di atti amministrativi stranieri falsificati, ecco la condanna che il pm ha chiesto ad A. Niang. Quest’ultimo, 66 anni e padre di famiglia, è accusato di aver falsificato il timbro dell’Ambasciata italiana per legalizzare atti amministrativi.

Questo fatto si è verificato nel 2019. A. Diallo aveva assunto i servizi di A. Niang per legalizzare certificati di nascita e casellario giudiziario presso l’Ambasciata italiana. Questo è, a nome di B. Ka, un emigrante in questo paese. A. Niang ha richiesto un totale di 50.000 FCfa per completare l’attività senza intoppi.

Scelto per te: Il razzismo nella serie A: “Cosa mi ha aiutato a continuare…” (Kalidou Koulibaly)

Tuttavia, dopo aver ricevuto un certificato di nascita e un casellario giudiziario autenticato, il destinatario B. Ka, ha visto i suoi documenti rifiutati nel paese ospitante a causa di falsi e uso di falsi. Nel frattempo, 2 anni dopo, i civili hanno intrapreso un’azione legale per, sulla base di possibili condanne, fornire prove che potessero chiarire la loro situazione.

Di fronte al giudice, il falsario nega i fatti, si dichiara innocente. Secondo lui, è stato tratto in inganno da un altro venditore diretto al quale ha affidato documenti per un totale di 40.000 FCfa. Solo che, dopo tanti anni, non ricorda più l’identità di quella persona. Le parole affermate da A. Diallo, perché se ci atteniamo alla sua testimonianza, l’imputato non sbaglia mai. Hanno dovuto lavorare un paio di volte in passato.

Tuttavia, considerata la gravità del fatto, il pm ha chiesto 3 anni di reclusione. La discussione sarà consegnata oggi.

SeneNews è un sito di notizie senegalese che si occupa di notizie politiche, notizie economiche, notizie sportive e notizie sociali. Puoi trovare il nostro feed di notizie ogni giorno. Inoltre, notizie in tempo reale, segui i threadnotizie sportive in Senegal e nel mondo, notizie sulle celebrità e tendenze moda e bellezza, tutti i video pubblicati sul web relativi all’Africa e al Senegal, e la vita studentesca. Presente anche su tutti i social network Facebook, Indonesia, Youtube, tic toc, Instagram, … SeneNews offre una varietà di articoli. puoi farlo anche tu SeneNews Articoli premium a disposizione dei nostri lettori. La nostra app mobile è anche disponibile per il download gratuito all’indirizzo negozio di mele e continua Google PlayRimani connesso con il Senegal e l’Africa grazie a tutti i canali informativi forniti dalla tua rivista di notizie online.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *