Hertha BSC nella stagione 2021/22: Michael Hartmann si trasferisce al Bayern Monaco – Liveblog – Sport

Lars Windhorst, investitore dell’Hertha BSC, ha una lotta per il potere con il top management del club attorno al presidente Werner Gegenbauer licenziato nella fase successiva. Un giorno dopo la vittoria per 3-0 della squadra sul TSG Hoffenheim, ha pubblicamente attaccato la dirigenza del club in un “Bild live” senza precedenti. Per lui non ci sarà più collaborazione con Gegenbauer, ha spiegato l’imprenditore. Ecco perché ha rassegnato le dimissioni dalla sua posizione nel consiglio consultivo del club. “Mi è chiaro che come persona non posso più e non lavorerò con il signor Gegenbauerha affermato Windhorst, che ha acquisito una partecipazione del 64,7% in Hertha BSC KGaA per 374 milioni di euro.

Windhorst ha rinnovato la sua accusa secondo cui Gegenbauer si preoccupava principalmente di mantenere il potere. Herta è giocattolo personale per il presidente. “C’è una squadra di corda e clic”, ha detto. “Era ora che prendessimo il comando. Abbiamo anche bisogno di un nuovo inizio al vertice”.

I rapporti di fiducia sono stati sconvolti da una serie di incidenti, ha spiegato Windhorst. Finché Gegenbauer sarà in carica, lo farà non fornisce nuovo capitale per Hertha. Tuttavia, se ci fosse un “bravo ragazzo al vertice del club”, potrebbe sicuramente prevedere ulteriori investimenti.

Werner Gegenbauer è dal 2008 Presidente della squadra di calcio della Bundesliga. Più di recente, è stato rieletto nell’autunno del 2020, ma con solo il 54% dei voti. Quello La prossima assemblea generale di Hertha si terrà a maggio. Non ci saranno elezioni presidenziali, ma le domande per eleggere il presidente fuori carica possono essere presentate in qualsiasi momento. L’ultima volta che un progetto del genere è fallito è stato nella primavera dello scorso anno.

Windhorst ha chiesto ai membri di pensare all’assemblea generale. Lui stesso ce l’ha nessun desiderio o tempo per correrené aveva un candidato da mandare alla gara.

A partire dal Lotta di potere tra la direzione del club eletto e gli investitori è notevolmente peggiorato nelle ultime settimane. Una settimana e mezzo fa, Andreas Fritzenkötter, portavoce del gruppo tennor di Windhorst, ha dichiarato: “La prossima assemblea generale è a maggio. Laggiù deve succedere qualcosa”. L’interpretazione che gli investitori sono così fai una domanda sulla forza in una lettera al Comitato Esecutivo Hertha BSC.

Ma questo atteggiamento è stato infine ridotto all’assurdo domenica mattina dall’apparizione e dalla dichiarazione di Windhorst su “Bild live”. Allo stesso modo, si spera che lo facciano le due parti in causa situazione sportiva difficile per il club resisti prima. Secondo le informazioni di Tagesspiegel, Windhorst ha promesso al club solo per una settimana che non avrebbe più fatto commenti negativi fino alla fine della stagione.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.