A causa della gara, la verniciatura dell’ospedale è stata interrotta e i servizi igienici riparati

Gli appalti pubblici relativi alla tinteggiatura degli edifici delle istituzioni sanitarie, nonché l’adeguamento delle zone umide e delle reti di approvvigionamento idrico e fognario, annunciati dal Ministero della Salute della Serbia, sono stati sospesi a causa delle richieste avanzate per la tutela dei diritti, il portale Lo riporta Nova Ekonomija.

Secondo il testo della New Economy, l’oggetto della gara era la sistemazione di oltre 200 centri sanitari, ospedali, centri clinici e istituzioni sanitarie pubbliche dalla rete delle istituzioni sanitarie in Serbia. L’elenco comprende anche istituzioni come la medicina del lavoro, nonché l’Istituto di cura e riabilitazione “Niška Banja”, successivamente per la neonatologia, le trasfusioni di sangue e l’Istituto di virologia, vaccini e sieri “Torlak”.

La gara è stata interrotta nell’aprile di quest’anno, quando è stata avanzata una richiesta per la tutela dei diritti nelle procedure di appalto pubblico, e il ministero della Salute ha sospeso “ulteriori attività nelle procedure di appalto pubblico”, si legge sugli annunci sui portali degli appalti pubblici.

Nova Ekonomija ha ricordato che il Ministero della Salute ha annunciato l’appalto il 10 marzo e il termine per la presentazione dell’offerta originale era l’11 aprile. Tuttavia, nei mesi di marzo e aprile, il Ministero ha modificato più volte i requisiti per la presentazione delle offerte, quindi il termine per la presentazione delle offerte è stato prorogato. All’inizio di aprile, secondo questo portale, i potenziali offerenti hanno inviato una domanda al Ministero in merito ai requisiti e il giorno successivo alla risposta iniziale, il Ministero ha cambiato parere e fornito un nuovo potenziale offerente.

Secondo gli scritti di Nova Ekonomija, dieci giorni dopo questa modifica, è stata presentata una richiesta di tutela dei diritti, motivo per cui l’appalto è stato sospeso fino a quando la richiesta non è stata adottata o respinta, e la decisione finale del Ministero della Salute e del Repubblicano Commissione per la tutela dei diritti negli appalti pubblici se la gara sarà completata o sospesa.

Leggi di più nel testo della New Economy.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.