Vogliono fare il gelato migliore, studiano in Italia. Ora hanno svelato la ricetta

Anche il gelato può essere leggendario

Circa sei anni fa, dietro nove montagne e due fiumi che non si sono prosciugati, due amici hanno deciso di iniziare a fare il proprio gelato. Sono due brave persone, Tomáš Mrkos e Ivo Nádeníček. E questi amici hanno un hobby in comune: l’interesse per il gelato. Amavano di più il gelato nella terra di imperatori e grandi maestri, l’Italia, dove aveva il sapore migliore che avessero mai mangiato.


Una donna produce un ghiacciolo alcolico Brnuky. È stato ispirato dall’orologio astronomico di Brno

Hanno letteralmente gelato ovunque. Nelle giornate calde, giravano la zona e i dintorni e si aggiravano per le famose gelaterie. E poi si chiedono perché c’è una tale differenza. Solo pochi tagli locali si avvicinano al gelato dall’Italia, e solo pochi. Così i due amici hanno avuto l’idea di fare il proprio gelato.

Poiché entrambi fanno affari in campi diversi, hanno prima seguito un corso di gelato. Lì imparano come viene prodotto il gelato nella Repubblica Ceca e cosa produce. Per fare questo, hanno acquistato la loro prima macchina per il gelato e allestito un piccolo chiosco. Vogliono che il loro gelato sia di alta qualità, quindi usano un mix di gelato italiano.

Tuttavia, la qualità non è ancora all’altezza di loro. Visitano altre aziende e chiedono perché stanno usando un mix. Quando fanno il gelato alla vaniglia, ad esempio, vogliono usare vaniglia, latte e panna, non polvere o pasta d’acqua. Dopotutto, una bistecca di manzo di qualità e ben cotta non è macinata per essere quello che dovrebbe essere.

Sfortunatamente, la maggior parte dei fornitori e dei tecnici li ha convinti che non è così che funziona. La produzione è molto più costosa e la lavorazione delle materie prime richiede più tempo. Ma il sogno di due migliori amiche non è fare il minimo indispensabile e venderlo stupidamente, ma fare il gelato migliore!


È possibile acquistare Podebrady solo in bottiglie di pet trasparenti incolori.

Poděbradka arriverà solo in una bottiglia di animale domestico incolore. Le aziende vogliono aiutare a smistare la plastica

Così gli amici hanno fatto le valigie e si sono diretti nell’Italia dei loro sogni per imparare a fare il gelato tradizionale da un grande maestro italiano. Entusiasti della produzione stessa, si sono seduti sui banchi e per quattro giorni consecutivi hanno solo contato e imparato a comporre le proprie ricette.

All’inizio hanno sentito che era impazzito

Ora ci si aspetta che tutti imparino a conoscere i denti marci, il raffreddore, il saggio ciabattino o fantasmi simili per i bambini, ma non lo fanno. Questa leggenda ha un lieto fine e non è solo vera e vivace, ma anche istruttiva. Perché quando abbiamo un sogno e facciamo di tutto per realizzarlo, possiamo vivere quel sogno.

Oggi i due amici hanno collezionato premi per il miglior gelato della Repubblica Ceca e d’Europa. Tomáš Mrkos e Ivo Nádeníček sono conosciuti come i fondatori del gelato Tomivo Gelato e detengono la più alta certificazione per la produzione di gelato artigianale.

“Era la nostra unica preoccupazione all’epoca. Ad esempio, quando un fornitore arriva dall’Austria e vede con noi una macchina per la spremitura della frutta, dobbiamo mostrargli come funziona, come ci si sente quando spremiamo il succo di olivello spinoso. La vaniglia i baccelli che importiamo sono freschi e lavorati a mano, è anche visto dalla maggior parte dei visitatori per la prima volta nella loro vita”, ha detto Tomáš Mrkos dei suoi inizi.


L'azienda Zdeněk Ptáček produce gnocchi a Oskava.

Gli gnocchi sono famosi per la storia. Zdeněk Ptáček scommette su materie prime di qualità

Il massimo piacere del gelato è dato dalla qualità dei suoi ingredienti e dal lavoro svolto con grande interesse e amore. Dopotutto, “solo chi ama mangiare sa cucinare bene”, diceva nostra nonna.

Oggi Tomivo Gelato è un’azienda di grande successo e nota che fornisce gelati in tutta la Moravia. E hanno l’offerta alla domanda così come i mix che molte persone non si sognano nemmeno. Possono offrire cibo sano e freddo anche a commensali esigenti come i vegani.

Come fare un semplice gelato artigianale?
“Ti racconto la ricetta. Lo facciamo con Salka (latte condensato), panna min. 33% e condimenti, ogni ingrediente secondo il gusto che vogliamo. Il più popolare tra le persone è probabilmente il cioccolato. Prenderemo un lattina di Salka , la panna è di circa 500 ml e preferibilmente 100 g di cioccolato all’80%, oppure possiamo usare 60 g di cacao di tipo olandese”, afferma Tomáš Mrkos, una ricetta di gelato artigianale per i lettori di Denik.

Secondo lui, il procedimento è il seguente: per prima cosa sciogliamo il cioccolato e lo mescoliamo con il salek. Poi montate la panna nella panna montata più sottile e amalgamate il tutto. Versare negli stampini e lasciare congelare. Dopo averlo tolto dal freezer, lasciamo riposare per circa 10 minuti, il gelato si “slaccerà” un po’ e potremo servire. Se hai una gelatiera, non devi aspettare che il gelato si congeli nel congelatore. Oltre al cioccolato, ovviamente possiamo usare fragole (circa 400 g), burro di arachidi 100 g, spezie – come cannella e così via.

Possiamo modificare liberamente la ricetta a nostro piacimento – non ci sono limiti alla tua immaginazione. Le delizie fatte in casa per i bambini sono fantastiche, ma se vuoi vedere come fanno i grandi maestri cechi e assaggiare le vere gemme della loro cucina, devi andare da loro per le merci ai seguenti indirizzi: Lipůvka 34, Brno Bohunice Lány 8, Brno Bystrc OC Max, Rosice Kaštanová e Olomouc Ztracená 5, maggiori informazioni possono essere trovate sul loro sito web – www.tomivo.cz.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.