Sta per nascere una nuova laurea. Aiuterà gli studenti delle scuole professionali e delle scuole professionali

Puoi anche riprodurre l’articolo in versione audio.

L’esame di maturità della scuola pubblica ha un solo livello. Se uno studente frequenta una scuola elementare, una scuola superiore, una scuola professionale o uno stage, passa è identico. Il risultato è quindi logico. Solo il 2,2% degli studenti delle scuole superiori non ha superato l’esame di lingua ceca in primavera e il 22,7% ha frequentato la scuola superiore professionale. C’è una differenza peggiore in matematica e leggermente inferiore in inglese. Per un gruppo di studenti la laurea era facile, per un altro era troppo difficile.

Tuttavia, una nuova proposta di riforma dell’esame di maturità del think tank Charles University Education21 potrebbe aiutare gli studenti delle scuole professionali e secondarie. Non devono superare un diploma di scuola superiore pubblica, ma solo un esame di profilo rilasciato dalla scuola. E riceveranno comunque un diploma di scuola superiore.

“Quindi la domanda è se gli esami di congedo scolastico debbano essere completamente uniformi per tutti i tipi di scuole. A parte la Repubblica Ceca, solo Polonia, Slovacchia e Italia hanno esami generali per tutti i tipi di scuole secondarie”, spiega Renata Schejbalová, presidente del gruppo di lavoro del think tank per la laurea, che è anche presidente dell’Association of Grammar Principals.

Il college è solo per alcuni laureati

Secondo la proposta di Education21, il diploma di scuola media superiore sarà suddiviso in due livelli. L’esame di congedo scolastico completo si svolgerà come prima. Oggi gli studenti sostengono due esami obbligatori nella sezione generale di stato: in ceco e in una lingua straniera o in matematica. Nella sezione del profilo passa poi dal ceco, o da una lingua straniera, se lo desidera, e da altri due o tre esami offerti dalla scuola. I laureati di successo possono andare al college.

La seconda versione del diploma di scuola superiore avrà un livello inferiore. La sezione statale non rientrerà nel cd esame di maturità professionale, ma solo la sezione profilo. In esso, gli studenti devono padroneggiare il lavoro scritto e gli esami orali in ceco e lingue straniere e ancora due o tre esami scolastici. Tuttavia, il suo completamento non sarà un prerequisito per gli studi universitari.

“La laurea non dovrebbe riguardare un giorno in cui guadagno tutto o perdo tutto. La laurea dovrebbe essere ideologica sul cercare di lavorare su se stessi, essere motivati ​​e cercare di ottenere i migliori risultati. E se non gestisco il mio esame di congedo scolastico, io dovrebbe avere l’opportunità di ripeterlo, “Vedi il ministro dell’Istruzione Petr Gazdík (STAN) guarda alla nuova filosofia degli esami di maturità.

La nuova proposta mira anche a ridurre il numero di studenti che si diplomano ma non superano gli esami di maturità. Ufficialmente, hanno ricevuto solo l’istruzione di base. Secondo Cermat, tra il 2011 e il 2014 c’erano quasi 4.300 studenti che non hanno completato il diploma di scuola superiore. Cinque anni dopo la fine dello scorso anno, uno dei due sforzi di recupero potrebbe essere completato.

Il ministero proporrà modifiche nella primavera del 2023

Allo stesso tempo, l’esame di maturità non dovrebbe più essere un edificio con un unico ingresso al termine dello studio, ma un complesso più permeabile con molteplici percorsi possibili. Pertanto, il Ministero dell’Istruzione Nazionale sta valutando l’esame finale e vuole procedere dalla proposta del Think-Tank per l’Educazione21.

“Il concetto di laurea come cerimonia di iniziazione deve essere affrontato”, ha affermato il ministro dell’Istruzione Gazdík.

I laureati con esami professionali non chiuderanno per sempre le porte agli studi universitari. Se completa la sezione esame di stato, sarà trattato esattamente come il laureato che sostiene contemporaneamente gli esami di stato e di profilo.

Come ministro dell’Istruzione, mi rendo conto che il diploma di scuola superiore deve essere cambiato. Tuttavia, questo non dovrebbe essere uno dei cambiamenti che sono stati adottati quasi ogni anno dall’istituzione degli esami di maturità della scuola statale. Dobbiamo trovare una forma ideologica completa di diploma di scuola superiore: cos’è un diploma di scuola superiore, perché ne abbiamo bisogno e come funziona.

Petr Gazdík, STAN, Ministro dell’Istruzione

Gli studenti dotati dovrebbero quindi essere in grado di superare una parte dell’esame di congedo scolastico in qualsiasi momento durante i loro studi di scuola superiore. Riguarda anche la verifica pilota a partire dal prossimo anno scolastico: agli studenti sarà data la possibilità di sostituire in tutto o in parte l’esame di congedo scolastico con l’esame internazionale AP.

“Pensavamo che avrebbe davvero interessato gli studenti più dotati. La questione di cosa discutere con loro nelle materie in cui si sono laureati, a mio avviso, rappresenta una grande opportunità per l’istruzione superiore”, ha pensato Radka Wildová, vicepresidente del think tank Education21 e viceministro dell’Istruzione.

Nelle scuole di grammatica dovrebbe essere possibile sostenere l’esame anche sotto forma di tesi di laurea, e nelle scuole professionali nella versione di tesi post-laurea. Una tesi di laurea completa è stata testata in nove scuole secondarie quest’anno scolastico, che funge da parte sostitutiva dell’esame di congedo scolastico. Il laureato quindi scrive e difende la tesi e poi supera solo la prova orale in ceco.

“Come ministro dell’Istruzione, mi rendo conto che il diploma di scuola superiore deve essere cambiato. Tuttavia, questo non dovrebbe essere uno dei cambiamenti che sono stati ricevuti quasi ogni anno dall’introduzione dell’esame di congedo scolastico statale. Dobbiamo trovare una forma ideologica completa degli esami di congedo scolastico: cosa sono gli esami di congedo scolastico, perché ne abbiamo bisogno e quali sono i loro risultati “, ha pensato Gazdík.

Pertanto, il ministro dell’Istruzione nazionale vorrebbe discutere in dettaglio tutte le modifiche non solo con gli esperti, ma anche con l’opposizione politica parlamentare e non. Quindi la nuova versione dell’esame di congedo scolastico si svolge in forma aggiornata per più di uno o due periodi. Gazdík vuole discutere la proposta durante tutto l’anno e propone un emendamento alla legge nella primavera del prossimo anno.

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.