Sembra che Unicredit stia pianificando massicci tagli alle sue attività in Germania

Sede Unicredit a Milano

La redditività della banca dovrebbe aumentare. Una nuova strategia sarà presentata il 9 dicembre.


(Foto: Reuters)

Francoforte Secondo gli ambienti informati, la principale banca italiana Unicredit sta pianificando massicci tagli al business tedesco. Fino a 1.500 posti di lavoro potrebbero essere tagliati alla Hypo-Vereinsbank (HVB), la metà dei tagli pianificati a livello mondiale che è probabile che il CEO Andrea Orcel annuncerà, persone che hanno familiarità con il rapporto del piano.

Il 9 dicembre Orcel ha presentato una nuova strategia che voleva aumentare la redditività della banca milanese. Parte della strategia consiste nel tagliare circa 3.000 posti di lavoro. Ora si scopre che le imprese tedesche con sede a Monaco, in particolare, saranno probabilmente interessate dai tagli.

L’entità della cessazione del rapporto di lavoro non è stata decisa né a livello di gruppo né in Germania. Si dice che la maggior parte dei lavori di back office siano interessati. Questo numero include anche le filiali HVB.

Leggi ora

Ottieni l’accesso a questo e ad ogni altro articolo su

Il web e la nostra app sono gratuiti per 4 settimane.

Continua

Leggi ora

Ottieni l’accesso a questo e ad ogni altro articolo su

Il web e la nostra app sono gratuiti per 4 settimane.

Continua

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.