Perché la Befana è andata in Italia?

Ci siamo tolti i calzini il 6 gennaio in Italia. Il giorno dell’Epifania è segnato da una tradizione tutta italiana: la Befana viaggia in casette popolate da bambini piccoli. Con le usanze che lo circondano.

La gentile vecchietta, che sembra una strega, ma sorride sempre, compare il 6 gennaio, giorno dell’Epifania. Cadde sulla scopa la notte del 5 gennaio, per riempire solo i calzini dei bambini: di doni o beni per i buoni, di carbonella per i meno saggi.

L’origine della tradizione della Befana

La tradizione sembra essere stata ripresa dal cristianesimo. Ai bambini viene raccontato oggi che i Re Magi, sulla strada per Betlemme per offrire un dono al bambino Gesù, chiesero indicazioni a una vecchia. Mentre si offrivano di accompagnarli, la vecchia si rifiutò di seguirli. Ma in fretta, sopraffatto dal rimpianto e perdonato, preparò un cesto pieno di cupcakes e frutta secca e andò a cercarli. Non avendo mai trovato la carovana dei tre saggi, offrì i suoi doni ai bambini che incontrava.
Al contempo rumorosa e generosa, la Befana è molto apprezzata dagli italiani, soprattutto per la magia che la circonda. Cantiamo rime importanti “La strega viene di notte con le scarpe tutte rotte, porta sacchi pieni di regali da fare ai bambini buoni” (La Befana veniva di notte con le scarpe tutte rotte e portando una borsa piena di regali da fare ai bambini buoni). Ogni regione ha la sua versione…
Certo, come dovrebbe essere in Italia in vacanza, ci siamo trovati benissimo! Molte sono le tradizioni culinarie:

Focaccia della Befana: una sorta di brioche in cui sono inserite delle monete che porteranno fortuna a chi le troverà.
Fugassa della Befana: brioche fougasse con canditi, tradizione piemontese. Ci mettiamo due fagioli, bianco e nero, che è meglio non trovare se non vogliamo pagare pane e vino!
Befanini toscani: la piccola torta che riempi con i tuoi calzini
pinza della befana : una specie di panettone ripieno di frutta candita, un must a Venitia.
Carbone della Befana: zucchero candito come carbone da condividere con i bambini saggi.

Infine, il giorno dell’Epifania, giorno festivo in Italia, segna il ritorno alla vita normale dopo i festeggiamenti. Come dice il proverbio “L’Epifania elimina tutte le feste”!

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.