I sauditi stanno abbracciando gli audiolibri come una nuova forma di intrattenimento

LAS VEGAS: la Disney ha presentato mercoledì a Las Vegas le prime immagini del suo sequel “Avatar”, che rimane il numero uno al botteghino mondiale in termini di incassi lordi, un film che, secondo il regista James Cameron, “respingerà il confini di ciò che il cinema può fare”.

I partecipanti al CinemaCon sono invitati a indossare occhiali 3D per immergersi nel trailer di “Avatar: La via dell’acqua” e tornare sul pianeta Pandora, dove possono vedere i suoi abitanti dalla pelle blu nuotare e volare nell’aria.

“Posso assicurarvi che è valsa la pena aspettare”, ha detto il responsabile della distribuzione Disney Tony Chambers, confermando il titolo scelto per questa seconda parte di Avatar.

“Avatar: The Way of Water” uscirà sugli schermi a dicembre e sarà seguito da altri tre in questa saga, il film originale ha incassato circa 2,8 miliardi di dollari dalla sua uscita nel 2009.

Ogni parte sarà un film indipendente dagli altri, con una trama a parte. I quattro episodi non faranno parte della trama ma, presi insieme, rappresenteranno una “saga epica più grande”, ha affermato il produttore Jon Landau.

Dalla Nuova Zelanda, dove James Cameron ha dato gli ultimi ritocchi ad Avatar 2, il regista ha parlato con i partecipanti al CinemaCon.

Promette loro notevoli progressi tecnologici rispetto al primo “Avatar”, i cui protagonisti principali Jake Sully (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldana) ora hanno una famiglia.

“Abbiamo deciso ancora una volta di spingere i confini di ciò che il cinema può fare”, ha detto ai capi del cinema, che si sono riuniti a Las Vegas per il loro incontro annuale in cui gli studi di Hollywood hanno portato loro novità e le loro star. .

È stato il capo dei Marvel Studios, Kevin Feige, ad aprire la presentazione per la Disney. I partecipanti possono trovare un lungo estratto da “Doctor Strange in the Multiverse of Madness” in uscita la prossima settimana, in cui il mago interpretato da Benedict Cumberbatch affronta un polpo volante e incontra un adolescente che salta da un mondo all’altro.

Il film sarà seguito quest’anno da altre due super produzioni dedicate al famoso supereroe, “Thor” e “Black Panther”.

La Pixar ha pubblicato trenta minuti di “Buzz Lightyear”, una storia che ripercorre la nascita dell’intrepido astronauta della saga di “Toy Story”, in cui Chris Evans presta la sua voce. Nel film, in uscita a giugno, Buzz è distrutto dal senso di colpa per aver fatto annegare le sue guardie spaziali su un pianeta ostile.

Per cercare di salvarli, deve proiettarsi nel futuro, con un gatto robot come compagno.

Il CinemaCon ha visto anche la presentazione di “Amsterdam”, un film romantico e poliziesco ambientato negli anni ’30 con diverse star tra cui Christian Bale, Robert De Niro, Margot Robbie e Chris Rock.

Jacqueline Andrus

"Unable to type with boxing gloves on. Total alcohol enthusiast. Unapologetic thinker. Certified zombie junkie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.