Cuadrado è stato ancora una volta inarrestabile in Coppa Italia: su punizione ha aperto un conto in casa Juventus vs. Sampdoria

John William Field Ha provato a segnare dalla media distanza dal 13′ di gioco, fino a trovare la rete che stava difendendo Wladimiro Falcone nella punizione calciata al 25′ del match tra Juventus e Sampdoria di martedì 18 gennaio per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2021/22.

Il colombiano ha fatto esultare i tifosi bianco e nero all’Allianz Stadium di Torino dopo aver testato tre volte il Falcone, cifra d’impegno. Sorprendentemente, il nazionale colombiano ha poi giocato un ruolo offensivo e ha accompagnato lvaro Morata e Dejan Kulusevski a metà del primo tempo. Persino, la gente del posto ha annullato un gol con Cuadrado che assisteva lvaro Morata in un precedente fallo di Adrien Rabiot su Tomás Rincón del Venezuela:

All’esordio della Juventus in Coppa Italia, dove ha difeso il titolo, Cuadrado ha mostrato tutto il suo potenziale offensivo sin dal 13′ di gioco, quando ha mandato un dritto vicino al palo destro di Falcone e la Sampdoria è stata salvata da diversi tentativi dalla media distanza dalla squadra di Antioquia.. Falcone ha segnato tre gol di Cuadrado, che ci ha provato su calcio d’angolo con palla in movimento e su punizione: 3 occasioni iniziali bloccate dal portiere ospite:

Morata si è preso la rivincita nell’ultima partita del primo tempo dopo aver ricevuto il feedback di Dejan Kulusevski, ma al 47+2 minuto il portiere Falcone ha fatto ancora il suo lavoro per calciare il pallone con il piede vicino alla linea.

La seconda volta:

A completare la partita la costante diffusione offensiva dei bianconeri. Quello che la Vecchia Signora ha salvato nel primo tiro in porta del primo tempo, si è risolto nel secondo. Esordio da coppiere migliore per la rosa guidata da Massimiliano Allegri dopo aver perso la scorsa settimana la finale di Supercoppa Italiana contro l’Inter.

Così, al 52′ di gioco, i locali hanno allargato la differenza contro la Samp con un colpo di testa che Daniele Rugani ha trasformato dopo aver agganciato il centro del compagno di squadra Arthur nell’area di area di Falcone:

Al 62′ il talentuoso centrocampista argentino Paulo Dybala ha sostituito Kulusevski, ma la Juve ha iniziato a soffrire pochi secondi dopo la variante allo sconto della Samp. Il punteggio è di 2-1 al 63′ con un bel tiro al volo di Andrea Conti che colpisce la verticale e sfiora la rete difesa da Mattia Perin. Ecco la definizione del terzo gol della partita:

A 67 anni, la Juve ha reagito e ha poi schiacciato gli ospiti 3-1 capitalizzando un errore del portiere Falcone per passare la palla a Manuel Locatelli e ha permesso a Dybala di festeggiare e tirare un sospiro di sollievo nell’ultimo quarto d’ora:

Il colombiano Juan Guillermo Cuadrado ha detto addio alla partita al 75′ dopo essere stato sostituito dall’attaccante francese Marley Aké.

Subito dopo la variazione di Juan Guillermo, l’ultimo gol della partita è arrivato su rigore. Responsabile dell’esecuzione di dodici mosse per le giovanili è stato il tiratore spagnolo lvaro Morata, che si è vendicato dopo il gol che li ha annullati insieme a Cuadrado nei primi impegni. Questa la definizione del 4-1 finale di Torino:

La Juventus affronterà una sfida difficile contro il Milan domenica 23 gennaio per la 23esima di Serie A italiana, lotterà per rimanere tra le prime 4 della classifica e il 22 febbraio farà visita al Villarreal all’Estadio de la Cerámica per gli ottavi di Champions League. UEFA 2021/22.

CONTINUA A LEGGERE:

Yaser Asprilla non è ricercato solo in Colombia, l’Udinese vuole averlo per sei mesi
Video | Kevin Agudelo della Colombia ha scioccato l’Italia con questo incredibile gol

Jacqueline Andrus

"Unable to type with boxing gloves on. Total alcohol enthusiast. Unapologetic thinker. Certified zombie junkie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.