Bitcoin sta per cambiare. Già quest’anno

Bitcoin è stato aggiornato l’ultima volta nel 2017. All’epoca, veniva definita “l’ultima guerra civile”, ha affermato la CNBC. Ciò è dovuto al fatto che c’è una notevole controversia nella comunità bitcoin sull’implementazione delle modifiche.

Tuttavia, c’è stato consenso in tutta la comunità come parte delle modifiche pianificate, quindi sono state approvate quasi all’unanimità nell’ultimo fine settimana. Le modifiche hanno lo scopo di affrontare la tecnologia di Taproot, che dovrebbe fornire maggiore anonimato agli utenti aumentando l’efficienza delle singole transazioni.

L’introduzione di questa tecnologia sbloccherà anche il potenziale dei contratti intelligenti che rimuovono gli intermediari anche dalle transazioni più complesse. Di gran lunga, questo è il principale vantaggio della seconda criptovaluta più famosa: etherea.

Logo Bitcoin.

Foto: Dado Ruvic, Reuters

Mese di prova

Le modifiche non dovrebbero essere introdotte fino a novembre, anche se sono state approvate. Nei prossimi mesi verranno effettuati test dettagliati per ridurre al minimo il rischio di problemi con l’aggiornamento stesso.

Bitcoin è la criptovaluta più popolare nella rete di pagamento Internet completamente aperta e decentralizzata. Le monete informatiche “coniano” una rete di computer con un software speciale programmato per rilasciare nuove monete a una velocità costante ma decrescente.

Il numero di monete in circolazione è stimato a 21 milioni, che è stimato intorno al 2140. Tuttavia, la maggior parte delle monete sarà probabilmente estratta entro la fine del decennio. Bitcoin è progettato in modo che nessuno, nemmeno un autore o qualsiasi altro individuo, gruppo o governo, possa influenzare, distruggere, falsificare, sequestrare conti, controllare il flusso di cassa o causare inflazione.

I minatori estraggono monete e verificano le transazioni

La chiave nel mondo del bitcoin – e ovviamente di altre criptovalute – sono i minatori, detti anche minatori. Usano il loro potentissimo sistema informatico per mettere in circolazione più bitcoin. Tuttavia, i miner verificano anche le transazioni inserite, per le quali ricevono dei premi.

Sviluppo del valore del bitcoin nell’ultima settimana

Foto: Notizie

Il bitcoin si è rafforzato in modo significativo lunedì. Mentre domenica il tasso di cambio era di soli $ 35.009 (CZK 733.460), lunedì pomeriggio era già di $ 39.794 (CZK 833.700). Questo sviluppo è stato copiato anche da ethereum, che è passato da $ 2.328 (CZK 48.860) domenica a $ 2.482 (CZK 52.090).

La crescita del tasso di cambio potrebbe essere dovuta all’annuncio dell’imprenditore e visionario americano Elon Musek che la sua casa automobilistica Tesla accetterà nuovamente pagamenti in bitcoin. Ma solo se almeno il 50% dell’energia da fonti rinnovabili sarà utilizzata per l’estrazione mineraria.

Rockie Steve

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *