Zlatan Ibrahimovic: Forse non conosci ancora questo segreto! – CALCIO INTERNAZIONALE

L’autoproclamato dio del calcio spiega il mondo….

Esce oggi in Italia un nuovo libro di Zlatan Ibrahimovic (40): “Adrenalina. My Untold Story”. Prima ancora, superstar del quotidiano italiano “Corriere della Sera‘ ha rilasciato un’ottima intervista.

In essa lo svedese spiega con la consueta sicurezza di sé perché non esce a mangiare fuori con i compagni del Milan. Ibrahimovic: “Li metterò in imbarazzo. Sono un leader”.

Il marcatore ha spiegato: “Ti sentirai a disagio. È stato un sacrificio che ho fatto per lui”.

Quando gli è stato chiesto se credeva in Dio, “Ibracadabra” ha risposto: “No. Credo solo in me stesso”. Inoltre non crede nella vita dopo la morte. “Quando muori, muori”. Inoltre non sapeva se voleva una sepoltura e una tomba.

Quattro segreti di Zlatan che sicuramente non conosci

Ibrahimovic sulla sua nascita: “Appena sono nato l’infermiera mi ha abbassato di un metro.”

…del linguaggio a cui pensa in campo: “Dipende. Mai uno svedese in campo, è un linguaggio troppo buono e in campo ci vuole odio. Quindi penso agli slavi. A volte anche inglese o italiano”.

… sulla sua famiglia: “A casa facciamo cose svedesi. Ci togliamo le scarpe prima di entrare in casa, poi ci teniamo i calzini. Non abbiamo personale tranne una donna delle pulizie. Al resto pensiamo noi”.

Ibrahimovic ha i figli Maximilian (15) e Vincent (13) con Helena Seger (51). Vivono a Stoccolma. Ha un appartamento a Milano.

…di suo figlio e del calcio: “Quando erano piccoli li portavo a giocare a palla: uno ululava, l’altro guardava gli uccelli. Adesso giocano entrambi a calcio. Per l’audizione hanno seguito Seger, il nome della madre. sei preso. Maxi ha scelto di chiamarsi Ibrahimovic. Vincent non ha ancora deciso”.

08:05

Il giorno prima delle elezioni
Devi vedere QUESTO spettacolo di Messi

Fonte: BILD/DAZN

Secondo Ibra, il futuro è piuttosto preoccupante. All’età di 40 anni si erano verificati diversi disordini. Oldie ha dovuto adattare il suo gioco al suo corpo. Non sa se un giorno vorrà fare l’allenatore. “È molto stressante”, ha detto Ibrahimovic.

Ma non sembra pensare di chiudere presto la sua carriera: “Voglio giocare lo scudetto fino all’ultima giornata e voglio andare in Qatar per il Mondiale”.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.