Zakharova definisce i piani dell’Italia per l’Ucraina una fantasia

EPA/SERGEI ILNITSKY

Maria Zakharova

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito oggi una fantasia il piano di pace italiano per l’Ucraina, presentato la scorsa settimana dal capo della diplomazia italiana, Luigi Di Maio.

– Non si può fornire armi all’Ucraina con una mano e con l’altra fare piani per una soluzione pacifica della situazione – ha detto Zakharova durante il suo briefing settimanale, come riportato da Reuters.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio la scorsa settimana ha presentato un piano di pace in quattro punti in Ucraina, ha riportato in precedenza il quotidiano La Repubblica.

Includono un cessate il fuoco, la neutralità dell’Ucraina con garanzie internazionali e il processo di adesione all’UE, la cooperazione per raggiungere un accordo bilaterale tra Kiev e Mosca sulle questioni territoriali e la firma di un nuovo accordo di sicurezza multilaterale in Europa.

Il viceministro degli Esteri italiano Manlio Di Stefano ha successivamente confermato l’esistenza di un piano di pace per l’Ucraina che è stato presentato alle Nazioni Unite e ha affermato che richiederà il coinvolgimento di vari paesi e organizzazioni, tra cui l’Unione Europea e le stesse Nazioni Unite.

Il portavoce del presidente russo, Dmitry Peskov, ha affermato ieri che il Cremlino non ha visto la proposta italiana di risolvere il conflitto in Ucraina, ma spera che il piano venga trasmesso a Mosca attraverso i canali diplomatici.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.