Volvo sta lavorando a una tecnologia rivoluzionaria. Può sostituire il display trasparente

Nelle auto di oggi, il cosiddetto head-up display trasparente viene proiettato sul vetro scorrevole o direttamente sul parabrezza, sempre dal proiettore sulla plancia. Tuttavia, Volvo prevede di utilizzare solo il vetro del parabrezza per visualizzare le informazioni nel campo visivo del conducente.

Investendo nel progetto Spectralis, Volvo mira a ottenere un accesso anticipato a questa tecnologia rivoluzionaria, che continuerà a utilizzare se potrà essere perfezionata. È un nuovo tipo di giuntatrice sottile multistrato che utilizza una sottile pellicola ottica su una superficie trasparente.

Grazie a ciò, il combinatore può sovrapporre l’immagine selezionata direttamente sul vetro, ad esempio in un’auto. Pertanto, può essere utilizzato, ad esempio, come una versione migliorata del cosiddetto display head-up trasparente, che può essere visualizzato da un lato all’altro. Questo aprirà quindi la porta per un migliore utilizzo della realtà virtuale.

“Spectralis è un’azienda entusiasmante con una tecnologia che è una vera e grande promessa per noi. Supportando il loro sviluppo, possiamo trasformare il potenziale del loro prodotto nei futuri veicoli Volvo”, ha affermato Volvo Car Product Director Henrik Verde. La Svezia intende utilizzare il sistema in cabina o visualizzare gli angoli ciechi.

Spectralis è un’azienda israeliana che si occupa principalmente di sistemi aerospaziali. Volvo è coinvolta attraverso il programma MobilityXLab, che si tiene ogni anno a Göteborg, in Svezia, e riunisce promettenti startup. Volvo è un partner chiave dell’evento dal 2017.

Scopri le offerte di auto nuove e usate di oggi Volvo su Sauto.cz.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.