Visto che non capiamo storia, economia o politica, almeno impariamo il calcio

Fuori record di imbattibilità o menoda due titoli dopo più di due decenni senza ordinazione, dalla vendetta contro le parole di Mbappé, che hanno fatto innamorare l’Argentina di questa squadra è l’esempio che hanno dato.

Esempio di leadership da parte del direttore tecnico Lionel Scaloni che può ancora creare confusione tra i giocatori in base all’aspetto e all’età e esempio di giocatorequasi tutto milionariomolti sono santificati e i due più importanti, Leone Messi voi Angelo Di Mariaaggiunto vicino a stivali appesi pensare alla prossima stagione. Ma sono tutti impegnati in un progetto calcistico, con uno stile di gioco diverso dare risultati.

L’Argentina ha battuto l’Italia ed è diventata campionessa di Finalissima

Certo, ci sarà qualcuno che farà notare che la partita è stata buona, ma la partita in Brasile è stata migliore e che abbiamo battuto una squadra che guarderà i Mondiali in televisione. Ma, paradosso del calcio, quella scelta Italia che mercoledì è stato umiliato Il leggendario stadio di Wembleyderiva anche dalla santificazione campione europeo.

E, in generale, possiamo dimostrare che non ne ha mangiato solo uno milonga storico, vittoria, ma la sua figura era il portiere, che ha preso almeno tre tiri dall’attaccante argentino e se non fosse stato per le sue ottime prestazioni avrebbero trasformato il 3-0 in una vittoria ancora più sorprendente.

Sì, stiamo parlando di risultati. Ma questa squadra argentina non ha vinto ai rigori, o con un gol all’ultimo minuto, o come chiedono alcuni tifosi nel popolare “vincere metà a zero”. Anche con un fantastico salvatore che fa tutto bene in una folla di giocatori normali.

Finalissima | Più che il titolo, dovremmo celebrare che l’Argentina ha una squadra dietro Messi

Questa selezione è un lusso in un paese pieno di povertà, disuguaglianza e divari non solo tra il partito al governo e l’opposizione, ma anche nei divari che esistono all’interno del partito al governo e all’interno dell’opposizione.

E la leadership dell’AFA non è un modello di virtù. Non bastava quasi che i suoi dirigenti mantenessero alcuni dei precetti stabiliti da don Julio Grondona, altro personaggio dubbioso, e lasciassero lavorare il Direttore della Selezione, Cesare Luis Menotti e il Direttore Tecnico della prima squadra, Lionel Scaloni. Due lussi nello stato di “L’ho legato con il filo”.

Quanto ha dovuto insegnare l’allenatore all’Argentina! Dopo aver colpito i campioni d’Europa rimane calmo, ricordandoci che c’è”troppe illusioni” ed esso “il mondo è completamente diversoNoi più grandi conosciamo quest’ultimo, ma da ragazzi eravamo felicissimi del ritmo di Di María, della scomparsa di De Paul e di tutto quello che ha fatto Lío Messi, che finalmente ha avuto una squadra che lo ha capito. che ha generato così tante critiche in passato in tutto il mondo, festeggia con Kun photo Sergio Agero nello spogliatoio, ha aggiunto, come a dire: “Anche tu con noi sei un campione”.

Applausi a Scaloni, l’allenatore che ha fatto sentire Messi a casa in Nazionale

Impareremo le lezioni che questa squadra ci ha insegnato? Cogliamo l’occasione, formazione lavorativa senza abbassare il braccio anche nelle peggiori condizioni? Avremo la forza interiore per superare invano mille fini perduti e affrontare il prossimo con anima e vita? Sapremo mostrarci un’opzione di passaggio quando i compagni di squadra sono circondati da rivali come hanno fatto i ragazzi di Scaloni? Impareremo ad alzare la testa per guardare avanti e accompagnare chi porta il pallone?

Questa scelta ha risposte a diverse domande a cui lo Stato non è stato in grado di rispondere per più di due secoli. Dal momento che non impariamo storia, economia o politica, speriamo di poter conoscere il calcio. Speriamo di imparare dal suo duro lavoro e dalla sua umiltà che “Scaloneta” ci regala partita dopo partita, che ciò che ci ha insegnato non verrà cancellato se non alziamo la coppa in Qatar e che possiamo fare quel salto di qualità come paese . in modo che non diventiamo una nazione solo quando si giocano le partite di calcio.

Potrebbe piacerti anche

Daniel Jensen

"Pop culture geek. Passionate student. Communicator. Thinker. Professional web evangelist."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.