Vacanze a Torino e Italia vincono per il terzo posto

Il terzo posto nel ciclo di Nations League di quest’anno è stato vinto dall’Italia, che ha battuto il Belgio 2:1 davanti al pubblico di casa a Torino. Nella finalissima Francia e Spagna si incontreranno a Milano, alle 20:45, con una diretta su Sport Club 1.

Nella splendida cornice dell’Allianz Stadium di Torino si è disputata una fantastica partita tra Italia e Belgio. Sono stati segnati tre gol e avrebbero potuto essere il doppio se non fosse stato per la difesa coraggiosa di Kurtoa e Donaruma e per i treppiedi e gli ostacoli colpiti.

Il vantaggio dell’Italia è stato ottenuto all’inizio della ripresa. Tilemans ha centrato male il primo palo di testa, e il tiro al volo dai 15 metri è stato probabilmente preso dal giocatore della partita, Nikolo Barela, per il suo settimo gol in maglia della nazionale e per 1:0.

Il secondo gol è stato realizzato al 65′. Il giudice serbo Srdjan Jovanovic ha segnato presto sul tiro dal dischetto di Kastanja contro Kijeza, e Berardi è stato preciso dal dischetto, anche se è andato vicino a difendere il tiro di Kurto.

Dopo molti cambi nella ripresa, il Belgio è riuscito a ridurre il vantaggio dell’Italia all’86’, dopo un’azione di cui si parlerà a lungo. Courtois ha preso la palla tra i primi cinque, ha colpito 16 yard e ha inviato una palla lunga a De Bruyne, che ha passato in avanti Charles de Keteler, e la sua seconda apparizione in maglia della squadra nazionale è stata coronata dal giovane attaccante del Brugge con un gol. attraverso i piedi di Donarumi per 2:1.

tag


Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.