Usano migliaia di litri di limonata nella nuova Bondovka, ma non è da bere

Girare la nuova parte della saga con l’acclamato agente 007 James Bond, interpretato in diverse occasioni dall’attore Daniel Craig, ha richiesto una serie di effetti speciali al computer, ma anche azione vera, giochi di inseguimento e, ultimo ma non meno importante, un eccellente spettacolo d’azione .

Sono coperti da un video di Insider, che parla di uno dei trucchi cinematografici più strani mai registrati.

Durante le riprese di un inseguimento in auto nella storica città italiana di Matera, la direzione dell’azione ha scoperto che le rocce lì erano troppo scivolose, soprattutto sotto la pioggia e i trucchi con auto da milioni di corone, tra cui l’attuale Aston Martin DB5 o Jaguar XF, avrebbero diventa molto difficile, pericoloso per loro.

Ma il team attorno agli stuntmen ha escogitato una soluzione non convenzionale. Aveva 31.000 litri di limonata che inondavano le strade della città, lasciando una superficie innaturalmente appiccicosa una volta asciugata. E più diventa appiccicoso, migliori e più accurati sono i trucchi che gli stuntman possono trasferire sullo schermo del film, come dimostra il film stesso.

Ultimo ma non meno importante, un breve documentario rivela, ad esempio, che i realizzatori, temendo di danneggiare la bellissima città antica, hanno costruito un muro artificiale davanti alle sue mura in modo che gli stuntman e gli attori non la danneggino. Gli esperti stimano che fino al 95 percento di tutti i principali inseguimenti vengono registrati senza l’uso di trucchi del computer, un numero molto solido.

Tra le altre cose, per le riprese sono state utilizzate dieci diverse Aston Martin DB5, mentre il budget totale della nuova Bondovka è salito all’incredibile cifra di 300 milioni di dollari, ovvero circa 6 miliardi di corone.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.