Un raro mosaico dell’epoca di Caligola torna in Italia dopo 70 anni. Una coppia di New York lo usa come tavolo iROZHLAS

Dopo più di 70 anni, il raro mosaico in marmo di una nave, costruito dall’imperatore romano Caligola come palazzo galleggiante, è tornato in un museo vicino a Roma. Il raro pezzo è stato sequestrato a New York da una coppia italo-americana che lo ha utilizzato come tavolino da caffè, ha scritto l’agenzia AP.




Nemi (Italia)

Condividi su Facebook




Condividi su Twitter


Condividi su LinkedIn


Stampa



Copia indirizzo URL




Indirizzo abbreviato





Vicino




Il mosaico verde-rosso e bianco trovato nel 1895 su una delle due navi affondate costruite dall’imperatore Caligola intorno al 40 d.C. | Foto: Paolo Santalucia | Fonte: CTK/AP

Il mosaico verde-rosso-bianco fu scoperto nel 1895 su una delle due navi affondate costruite dall’imperatore Caligola intorno al 40 d.C. Le navi erano riccamente decorate e il re, che era stato ucciso e la cui memoria gli altri imperatori avevano rifiutato, sarebbe servito come un palazzo galleggiante.

L’opera potrebbe far parte del Museo della Nave Romana nel comune di Nemi, non lontano dalla capitale italiana. La collezione del museo è stata saccheggiata alla fine della seconda guerra mondiale e i mosaici sono andati perduti.

Due manufatti rubati tornano al Louvre dopo 40 anni. Gli esperti li hanno trovati nella tenuta di famiglia di Bordeaux

Leggi gli articoli


Le autorità hanno scoperto l’opera per caso nel 2013. Il mosaico è stato identificato da due donne a New York durante la presentazione di un libro dello scultore italiano Dario Del Bufal. Hanno affermato che l’opera apparteneva a un loro conoscente, che lavorava come negozio di antiquariato.

Il mosaico è stato confiscato dalle autorità americane nel 2017. Tuttavia, gli ex proprietari del manufatto affermano di aver ottenuto l’opera legalmente. “E ‘stato un acquisto completamente innocente”, ha detto l’antiquario. L’opera rimase a casa sua per circa 40 anni. “Lo amiamo così tanto”, ha aggiunto la donna.

Venerdì il mosaico è tornato al suo posto nel museo di Nemi. “Il mosaico mostra quanto fossero importanti e lussuose le navi imperiali”, ha detto il sindaco Alberto Bertucci, che ha affermato che l’intera città era orgogliosa del ritorno del raro manufatto.

CTK

Condividi su Facebook




Condividi su Twitter


Condividi su LinkedIn


Stampa



Copia indirizzo URL




Indirizzo abbreviato





Vicino




Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.