Trinkieri si apre l’anima e parla del Partizan, perché si è svegliato nel cuore della notte?


Autore: Ivan Cvetkovi


Martedì 22 marzo 2022


08:47


Fonte: Sportske.net, atvbl.com

Lo ricorda l’attuale tecnico del Bayern Andrea Trinquieri in un’intervista a Banja Luka ATV sul periodo trascorso al Partizan.

Nel marzo 2020, l’esperto italiano ha portato il “bianco e nero” al primo posto nell’AdmiralBet ABA league, mentre in Eurocup si è assicurato il comando casalingo fino alla finale.

“A volte mi sveglio nel cuore della notte e penso alla stagione. Abbiamo fatto molte cose buone. Abbiamo giocato a basket nelle migliori squadre. Ero molto, molto felice. Mi hanno chiesto molte volte perché me ne andassi, non ho mai voleva parlarne”. Inizia Trinquieri.

“L’unica cosa che non voglio è fare del male al Partizan. Se ne parlo ora, renderò un disservizio al club. Questo è irrilevante ora, non entreremo nei dettagli. Sono stato in Russia, Grecia, Italia e Germania, ho lavorato per molti anni, ma la mia esperienza al Partizan è la cosa più importante nella loro carriera. Era, ed è ora, indimenticabile. Scusa. Ho alcuni limiti e principi. non posso denunciare” è un italiano onesto.

“Nessuno possiede una scuola del Partizan, si vede tutti i giorni – in trasferta, in campo, in allenamento, alle riunioni… Mi sono divertito moltissimo al Partizan, con i tifosi, i giocatori. Parlo sempre del Partizan e lo farò mi sono sempre innamorato di Paritzan.” Lo stemma del Partizan mi è tatuato sul cuore. Questa è una scuola indimenticabile. Il più grande punto di forza del club sono i tifosi, perché ottengono il 30% in più dalla squadra”. lui mostra.

Il Partizan è attualmente guidato da Zeljko Obradovic, l’allenatore europeo che ha vinto più trofei.

“Ora hanno il miglior allenatore del pianeta, di gran lunga il migliore. Tutto andrà bene. Ogni processo richiede tempo. Sono venuto nel momento peggiore. Ogni giorno vogliamo aggiungere qualcosa di nuovo, vogliamo essere migliori. Voglio che tutti i giocatori del Partizan che sono con me siano rispettati perché hanno dato tutto per il club. La squadra gioca con il cuore, ogni momento per i propri tifosi”disse Trinquieri.

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.