Supercoppa Italiana: quando e dove vedere Juventus vs. Inter – Calcio Internazionale – Sport

Quella Inter di Milano Simone Inzaghi, campione in carica e leader della Serie A, può consolidare ulteriormente il suo dominio nel calcio italiano con Supercoppa dall’Italiadove è apparso come uno dei preferiti mercoledì, alle 15, insieme a Star + TV ed ESPN, prima di a Juve irregolare e diminuita.

Vi invitiamo a leggere: Harold Santiago Mosquera, a Cali: tutto il set dei giocatori della Lega

A San Siro, Inzaghi è riuscito a conquistare il suo primo scudetto sulla panchina nerazzurra, in una competizione in cui ha successo al 100%: ha vinto due Supercoppe giocate con la Lazio (2017 e 2019), e in entrambe le occasioni contro la Juve.

“Vogliamo presentare il trofeo ai nostri tifosi a San Siro (…) Ma non so chi sia il favorito, la Juventus ha dato prova di forza contro l’AS Roma (4-3 vinta dopo 3-1 di domenica) Tutto è aperto per una partita”, si aspettano gli allenatori in vista della partita di gala che si giocherà in uno stadio con capienza limitata al 50%, prima che entrino in vigore misure più rigorose, con capienza ridotta a un massimo di 5.000 persone dal 15 gennaio.

I nerazzurri hanno iniziato il 2022 con l’ottava vittoria consecutiva in Serie A contro la Lazio (2-1), unica squadra ad averli messi in ginocchio nel primo tempo. Di buon umore, con il miglior attacco del campionato e la seconda miglior difesa, l’Inter si è rivelata intoccabile in Italia, unendo la solidità ereditata da Antonio Conte e l’azione offensiva dell’ex attaccante Inzaghi.

vita senza chiesa

Foto:

Serena Campanini. Efe

Ma non è da escludere la reazione dell’orgoglio bianconero, squadra a correnti alterne, senza identità di gioco e senza marcatori, ma che non ha perso la mentalità vincente: il carattere che le ha permesso di conquistare il primo posto in Champions League . gruppo (contro il Chelsea), ma ha anche esordito nel finale di San Siro contro l’Inter (1-1) lo scorso ottobre.

Per difendere il titolo nella Supercoppa vinta la scorsa stagione contro il Napoli (2-0), bisognerà vedere domenica “Juventus degli ultimi 20 minuti” contro la Roma, ha detto Mattia De Sciglio, che sarebbe un nuovo acquisto principio. titolare in una difesa torinese fatiscente (Danilo infortunato, Bonucci dubbioso, De Ligt e Cuadrado squalificati).

Massimiliano Allegri, l’allenatore che ha giocato più Supercoppe (questa sarà la sua settima mercoledì, superando le sei di Marcello Lippi), ha dovuto riorganizzare il suo attacco per l’ennesima volta, in assenza di Federico Chiesa, la cui stagione si è conclusa domenica con una lesione del legamento crociato ginocchio sinistro.

Un infortunio rammaricato da ‘tifosi’ e da tutto il calcio italiano: “In bocca al lupo Federico, presto ti aspettiamo in campo per un altro grande duello”, gli ha scritto lunedì l’Inter su Twitter.

AFP

Jacqueline Andrus

"Unable to type with boxing gloves on. Total alcohol enthusiast. Unapologetic thinker. Certified zombie junkie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.