Stanciu ha appena iniziato ad allenarsi con Wu-chan! Ha dovuto essere messo in quarantena per quasi un mese dopo il suo arrivo

Dopo la pausa della nazionale di marzo, i club della Premier League aspettano gli ultimi otto turni. Sarà interessante assistere alla corsa per il quarto posto, che sarà disputata da Arsenal, Tottenham e Manchester United. Anche il West Ham ha probabilità teoriche, cosa dicono le lotterie?

Armeria

L’Arsenal si sta godendo l’introduzione del 2022. Ha vinto sei degli ultimi sette turni ed è molto vicino a passare alla Champions League. Dal quarto posto ha tre punti di vantaggio sul quinto Tottenham, inoltre ha una buona partita.

L’ex concorrente avrà ancora dieci partite sulla strada per la competizione dei suoi sogni. Dopo un inizio tranquillo con Crystal Palace, Brighton e Southampton, è seguita una carneficina con il Manchester United Chelsea e West Ham, poi una conclusione relativamente facile sotto forma di partite con Leeds, Newcastle ed Everton.

Il rinvio del Tottenham non ha ancora una data in calendario, mentre il derby di North London potrebbe essere la partita della stagione per entrambe le squadre.

Tottenham

A gennaio gli Spurs sembravano molto pallidi, ma Antonio Conte è riuscito a prendere la forma di Harry Kane e da allora la squadra lo calpesta. È stata giocata anche la carta del Tottenham, con solo Leicester, Liverpool e Arsenal in attesa di avversari duri.

Poi Newcastle, Aston Villa, Brighton, Brentford e alla fine dell’anno Burnley e Norwich probabilmente andranno giù. Inutile dire che tutto sarà deciso dallo scontro schiena contro schiena con i Gunners. Kane e Spol hanno perso tre punti e hanno una partita in più da giocare.

Manchester United

Con le aspettative del Manchester, era molto peggio. La forma zoppa unita al pareggio pesante non ha registrato molto per il quarto posto, i Red Devils stanno ancora aspettando Leicester, Liverpool, Arsenal e nel secondo tempo dal Chelsea.

Inoltre, il Manchester affronterà Everton, Norwich, Brentford, Brighton e Crystal Palace. Non dimentichiamo però il fattore Cristiano Ronaldo, l’icona portoghese ha convinto più volte nella storia antica e moderna di poter portare in Champions da solo una squadra travagliata.

West Ham

Il West Ham è ancora alla portata della Champions League, anche se la sua forma è tutt’altro che coerente. Inoltre, ha perso sei punti dall’Arsenal e ha giocato altri due turni. Come unico membro della squadra dal quarto all’ottavo posto, ha anche compiti da trofeo.

Palu gareggerà contro Chelsea, Arsenal e Manchester City, e più debole con Everton, Brentford, Burnley, Norwich e Brighton. Le probabilità di TOP 4 sono minime, anche TOP 6 avrà successo.

Fonte: premier League

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.