Squali nati dalla partenogenesi in Italia

Una partenogenesi molto rara si verifica negli acquari in Italia. In cui è nato uno squalo di nome Ispera (speranza). Acquario di Cala Gonome in Sardegna, in una vasca dove sono presenti solo femmine di squalo. La madre è stata in questa vasca per dieci anni e questa nascita è il primo caso registrato di partenogenesi in questa specie di squalo (Moustelos).

La partenogenesi è stata osservata in 80 specie di vertebrati, inclusi squali, pesci e rettili. Ma è molto difficile registrarlo in natura. Gli scienziati ritengono che la partenogenesi sia l’ultima speranza delle femmine che non riescono a trovare una corrispondenza nel caso di una bassa popolazione della specie. Questa reazione può essere innescata anche dalle femmine in cattività, che sono state separate dai maschi per molto tempo.

In questa particolare partenogenesi, c’è un cambiamento nei geni della madre per produrre prole ma non cloni.

Invece di fondersi con uno spermatozoo per formare un embrione, l’ovulo si unisce ad altre cellule che vengono prodotte contemporaneamente all’ovulo e hanno un DNA complementare. La partenogenesi è praticamente una forma di omosessualità e la differenziazione genetica della prole è notevolmente ridotta. Di conseguenza, la progenie della partenogenesi ha una ridotta possibilità di sopravvivenza. – Christine Dudgeon, Università del Queensland, Australia

Segui Unboxholics.com su
Google News
per essere il primo a conoscere le ultime notizie di tecnologia, videogiochi, film e serie. Segui Unboxholics.com su Facebook, Indonesia,
Instagram, Youtube, Spotify
e tic toc.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.