Squadra DFB: Germania Tiro Italia | notizie di calcio

Finalmente una vittoria – e come! Con il successo storico di prestigio e il nuovo slancio della Coppa del Mondo, la nazionale di calcio ha salutato le vacanze estive.

La squadra dell’allenatore della nazionale Hansi Flick ha festeggiato la sua prima vittoria in Nations League con un facile 5:2 (2:0) in una classica contro l’Italia campione d’Europa e ha dissipato pochi dubbi sulla mentalità vincente dopo quattro pareggi.

Joshua Kimmich (10), Ilkay Gündogan (45 + 4 / rigore), Thomas Müller (51) e Timo Werner con due gol (68 e 69) hanno segnato per la vittoria più alta della storia internazionale sull’Italia – come 1939. Fu anche tre quella prima sotto Flick contro un big, che sulla carta è solo uno al Borussia Park Mönchengladbach. L’elezione della DFB è impegnata a innescare un “razzo” contro l’Italia, che è in fermento – come precedentemente richiesto dal capitano Manuel Neuer. All’Italia sono bastati solo i gol di Wilfried Gnonto (78) e Alessandro Bastoni (90+3).

Flick si fida di Sane e Werner

Nella Nations League, la Germania può completare le vittorie dei gironi nelle ultime partite di settembre contro Ungheria e Inghilterra. Successivamente, Flick convocherà la sua rosa per la Coppa del Mondo nel deserto in Qatar (dal 21 novembre al 18 dicembre).

Nel duello tra i quattro volte campioni del mondo, Flick ha riposto la sua fiducia nei suoi due figli travagliati, Leroy Sane e Werner, nell’XI titolare. Almeno l’uso di Sane, a cui il direttore della DFB Oliver Bierhoff ha raccomandato più iniziativa (“Devo aiutarmi”), è sorprendente. “Ogni giocatore ha bisogno di un certo tipo di supporto, volevamo darglielo oggi”, ha detto Flick prima del calcio d’inizio ZDF disse.

Werner inciampò presto

Tuttavia, la fiducia di Werner è crollata dopo pochi secondi quando ha trovato la palla dopo un passaggio da sogno di Müller e quindi ha perso una grande occasione. Sane diventa subito al centro dell’attenzione, il suo tiro dai 20 metri sfiora di poco la porta. Il portiere Neuer ha invece evitato uno svantaggio iniziale con il destro contro Giacomo Raspadori, che ha scavalcato Niklas Süle (9′).

Utilizza il browser Chrome per utilizzare il nostro lettore video con prestazioni ottimali!

Il Ct della nazionale Hansi Flick ha elogiato la sua squadra dopo la vittoria per 5-2 contro l’Italia. Dopo i precedenti tre pareggi, la pressione sui DFB-Elves è stata enorme, la partita contro i campioni d’Europa è stata uno stress test.

In contrasto con la prestazione deludente in Ungheria, DFB-Elf ha cercato fin dall’inizio una strada diretta verso la porta dell’avversario. Kimmich e Gündogan, che variano abilmente la profondità e la larghezza della palla, adorano i progettisti del gioco. A parte questo, alcune delle squadre di Flick si stanno muovendo molto, in particolare i terzini Raum e Lukas Klostermann, che è un grosso problema per la squadra italiana.

Kimmich mette in testa la squadra della DFB

Il premio è stato il vantaggio per 1-0 di Kimmich: il professionista del Bayern è scivolato in area di rigore, ha raccolto palla con la mano destra su cross di David Raum e ha spinto il sinistro oltre i piedi del portiere italiano Gianluigi Donnarumma.

Utilizza il browser Chrome per utilizzare il nostro lettore video con prestazioni ottimali!

Il Ct della Nazionale italiana Roberto Mancini racconta la sconfitta per 5-2 contro la nazionale tedesca in Nations League. Tali giochi fanno parte della neonata linea Azzurra Squad.

Anche dopo, i tedeschi continuarono a premere, ma le possibilità di conversione divennero un problema. Jonas Hofmann (33), Sane (39) e Werner (40) hanno perso grandi opportunità. Gündogan ha fatto meglio dal dischetto dopo che Hofmann ha subito una leggera botta in area di rigore.

Gli italiani, che hanno utilizzato la Nations League per ricostruire la propria rosa dopo la mancata qualificazione ai Mondiali, sono passati alla difesa a tre nel secondo tempo ed sono usciti dallo spogliatoio di buon umore. Ma il gol di Müller del 3-0 ha chiarito le cose. I padroni di casa hanno continuato a cercare lacune nella difesa avversaria – Werner, recentemente sfortunato, ne ha approfittato.

SID

Tutte le altre notizie importanti dal mondo dello sport le trovate in News Update.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.