Sono state presentate accuse penali contro Vučić e Vulin, senza qualificare il crimine

Funzionari del Partito progressista serbo e del movimento socialista hanno presentato accuse penali contro il presidente serbo Aleksandar Vucic e il ministro degli interni Aleksandar Vulin, per tutto ciò che è stato pubblicato e detto su di loro in relazione al clan Veljko Belivuk.

Il vicepresidente SNS Miloš Vučević e membro del parlamento per il movimento socialista orđe Komlenski hanno presentato accuse penali contro Vučić e Vulin presso l’ufficio del procuratore repubblicano.

Vučević ha detto ai giornalisti che le accuse penali includevano “ciò che è stato posto in parte dagli stessi media e in parte dai rappresentanti del precedente regime” che, come ha aggiunto, ha portato Vučić e Vulin in contatto con il clan Belivuk.

“Chiediamo al pubblico ministero competente di rivelare tutti i fatti e fornire una risposta adeguata al pubblico”, ha detto.

Vučević ha giudicato che senza il rapporto penale, “tutto si riduce alla possibilità di diverse speculazioni e interpretazioni”.

Fonte : TANJUG / SAVA RADOVANOVIC

“Speriamo che l’accusa abbia una comunicazione costante con i nostri avvocati, per essere informati di tutte le azioni, vogliamo essere partecipanti attivi nella procedura”. “Come cittadino e laureato in giurisprudenza, credo solo in questo modo di accertare i fatti, credo nel sistema giudiziario”, ha aggiunto Vučević.

In risposta alla domanda H1, Vučević ha affermato di non essere obbligato a dichiarare quali crimini si qualificano nel rapporto penale.

“E’ mio diritto presentare le prove, ovvero le accuse da cui ho compilato una denuncia penale, e ho presentato le qualifiche all’ufficio del pubblico ministero competente”. “Anche se siamo qualificati per il crimine, non è vincolante per l’azione penale”, ha detto Vučevi.

Il presidente di SNS, Aleksandar Vučić, ha annunciato questa mossa e ha detto che si dimostrerebbe la verità se lui e Aleksandar Vulin lavorassero insieme e vedessero Belivuk.

Va ricordato che all’inizio di dicembre dello scorso anno, Vučević ha presentato una denuncia penale all’ufficio del procuratore repubblicano contro Aleksandar Vučić e suo fratello Andrej, per determinare se fossero collegati al “caso Jovanjica”.

Alla fine di gennaio, l’accusa ha annunciato che i fratelli Vučić non avevano nulla a che fare con Jovanjica.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.