Solo per i duri! Guarda gli infortuni di un giovane attaccante che vuole trasferirsi in un grande club

Il nome Xherdan Xhaqiri è conosciuto da quasi tutti gli appassionati di calcio europei, ma è anticipato con una fama molto maggiore. La nazionale svizzera ha un grande potenziale, ma purtroppo non è mai riuscito a sfruttarlo.

Era il 2011, quando i tifosi della Repubblica Ceca hanno potuto registrare per la prima volta il nome Xherdan Shaqiri. A quel tempo, Svizzera 21 ha gareggiato nelle semifinali del piccolo Euro con i nostri pronostici e ha vinto 1:0.

Shaqiri, un mancino tecnicamente ben attrezzato che è costantemente una minaccia, ha brillato con le sue prestazioni eccezionali. Del resto è stato una delle forze trainanti della squadra svizzera sulla via dell’argento dell’intero campionato. Era ovvio quanto talento avesse. Sono molto paragonato a Lionel Messi, che si adatterebbe alla stessa altezza e allo stesso dribbling.

Quando gli Europei erano piccoli, tuttavia, Shaqiri era già un giocatore chiave a Basilea, in Svizzera, per la seconda stagione, dove ha macinato le sue giovani gemme con estrema esclusività e cura. Dopotutto, il calcio svizzero non “cresce” tale talento in ogni generazione. Era solo questione di tempo prima che andasse oltre.

L’errore più grande della tua carriera?

Xherdan Shaqiri ha fatto un ulteriore passo avanti nell’estate del 2012. Probabilmente un errore fatale che ha rovinato la carriera dell’abile giocatore. Fu acquistato per meno di 12 milioni di euro dal Bayern Monaco, dove all’epoca operavano sulla fascia leggende, ovvero Franck Ribery e Arjen Robben, che erano tra i migliori giocatori del pianeta.

Nelle sue due stagioni e mezzo in Baviera, Xherdan ha giocato 81 partite, segnato 17 gol e fornito 19 assist. Paradossalmente, ha sperimentato il maggior carico di gioco nel primo anno. Ma agisce anche come un jolly ed è usato principalmente come giocatore di rotazione. Inoltre, è stato ferito più volte, il che non lo ha aiutato.

Va notato che Shaqiri è ancora una star in Svizzera. Ha terminato la nazionale ai Mondiali del 2014, dove ha eccelso. In breve, è una rappresentazione che è probabilmente l’unico luogo in cui dimostra davvero la sua qualità in modo stabile, senza grandi fluttuazioni di prestazioni. Ha brillato in tutti i campionati con la maglia svizzera.

Ma ora torniamo alla sua carriera da club. Nel gennaio 2015 è partito per l’Inter per un periodo di sei mesi. Ma anche lì non era sicuro delle sue qualità e poi andò in Inghilterra. Si è parlato molto del caso Shaqiri in Italia. È stato accolto con clamore, non è stato all’altezza delle aspettative.

Col senno di poi, lo svizzero ha dichiarato di non voler nemmeno andare all’Inter. Presumibilmente ha accettato un’offerta al Liverpool nel 2014, che era il suo desiderio. Tuttavia, il Bayern aveva bloccato il trasferimento. Shaqiri non ha paura di criticare. Ma non è troppo arrabbiato con la squadra bavarese, è diverso nel caso dell’Inter.

“A dire il vero, l’infrastruttura dell’Inter è una vergogna. Il fatto che un club così noto non riesca a trovare un modo per investire in infrastrutture è per me una delusione. Nel Regno Unito, è più professionale in termini di dieta, rigenerazione, analisi delle prestazioni e vari esercizi. ” ha spiegato perché all’epoca preferiva il Liverpool.

Dopotutto, il trasferimento in Inghilterra è avvenuto, c’era anche il sogno del Liverpool

Dopo una corsa senza successo in Italia, Shaqiri è partito per lo Stoke City nell’estate del 2015, che all’epoca aveva uno staff relativamente attraente, ma non ha mai giocato un ruolo importante in Premier League. Tuttavia, l’intelligente svizzero ha mostrato momenti brillanti. Tuttavia, le sue prime due stagioni sono state piuttosto nella media, ma ha brillato brillantemente nella terza stagione, segnando 8 gol e 7 assist.

Ha anche confermato una grande stagione ai Mondiali in Brasile. È stato contro i padroni di casa del Brasile che ha assistito con un pareggio e ha segnato nel torneo. Tuttavia, il progresso non era contro la Svizzera. Tuttavia, ha vinto il trasferimento al Liverpool sognato in precedenza.

I Reds l’hanno pagato meno di 15 milioni di euro. Ma il sogno si è avverato rapidamente. Jürgen Klopp è ben consapevole delle qualità di Shaqiri, ma lo usa solo come jolly o giocatore di spin. Ha giocato di più nella prima stagione, poi ha iniziato a essere dimenticato.

Dopo tre stagioni sprecate, torna il torneo più importante della nazionale, questa volta l’Euro annuale, che si svolge nell’estate del 2021. Shaqiri brilla di nuovo e dimostra di non dimenticare di giocare a calcio anche se gioca il carico è piccolo. . Ecco perché è stato acquistato dal francese Olympique Lyon prima dell’inizio della stagione.

Ma anche al Lione non tutto è ideale come si potrebbe sperare. Shaqiri inizialmente aveva fiducia, ma gradualmente ha iniziato a uscire dalla linea. Dopo 13 partite, ha 1 gol e 2 assist sul suo conto, che è meno del previsto.

Xhaqiri ora ha 30 anni, dovrebbe avere l’età ideale per giocare a calcio, al top della forma. Ma sembra essere al top della forma solo quando rappresenta la Svizzera in occasione di grandi eventi, come accennato in precedenza. Allo stesso tempo, non ci sono dubbi sulle sue capacità calcistiche.

Riuscirà a riprendersi prima della fine della sua carriera?

Risorsa: Transfermarkt, Spox, Sky Sport

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.