Slovácko ha un sostituto per il tiratore Jurečka. Va Kozak

L’ex rappresentante è il secondo rinforzo estivo dei partecipanti al terzo turno preliminare di Europa League dopo Sinjavský Estonia.

“C’era interesse da entrambe le parti, quindi abbiamo concordato rapidamente. Slovácko ha giocato all’ultimo piano negli ultimi due anni e può anche vedere la Coppa dei Campioni. Quell’ambizione è dalla parte di Slovácko e da me. Sono felice che sia chiuso ed è ora di prepararsi per la competizione, ha detto l’attaccante 33enne che si trasferirà allo Slovácko.

Kozák ha iniziato a giocare a calcio all’Opava, da dove si è trasferito alla Lazio Roma nell’estate del 2008. Ha iniziato nelle giovanili in Italia, poi è stato ospite nel secondo campionato del Brescia.

Ha trascorso tre stagioni nella prima squadra della Lazio, dove ha giocato 56 partite e segnato 10 gol.

Nel settembre 2013 si trasferisce all’Aston Villa. In Inghilterra, invece, ha lottato con problemi di salute quando un compagno di squadra si è rotto una gamba durante l’allenamento, quindi ha giocato solo quattordici partite in Premier League e ha segnato quattro gol.

Dopo il recupero, si è diretto al secondo campionato italiano, dove ha giocato per Bari e Livorno.

Nel gennaio 2019 si è trasferito al Liberec, sei mesi dopo è andato allo Sparta e nell’estate del 2021 è andato al club ungherese Puskás Academia. Ha giocato 58 partite di campionato nel campionato ceco, in cui ha segnato 25 gol. Libor Kozák ha indossato anche la maglia della nazionale, dove ha segnato 2 gol in 9 partite.

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.