Si dimentica che cattureremo il pubblico italiano in un evento pubblico per commemorare il Giorno dell’Indipendenza della Colombia

L’ambasciatrice colombiana in Italia, Gloria Isabel Ramírez, è stata l’ospite di quella che è stata descritta come una bellissima serata bene, come avvertimento Festa dell’indipendenza colombiana , riprodotta nel giardino di Villa Albani, presso l’Istituto Cervantes di Roma, Italia, la versione originale del film ‘L’oblio che saremo’.

Per ore, La Colombia e l’Italia si sono trasferite a Medellín negli anni ’80 e hanno appreso la storia del medico di Antioquia Hector Abad Gómez e il suo impegno per la salute pubblica.

Marisella Federici, una degli spettatori, ha detto: “Sono ancora un po’ commosso, piango per un film così straordinario, è assolutamente incredibile. Una grande lezione di umanità, l’amore per la famiglia”.

Tra i presenti quella notte c’era il principe cambogiano, Sisowath Ravivaddhana Monipong, che è stato commosso, ha detto che “dopo aver sofferto sulla nostra pelle la perdita di persone così grandi come il dottor Abad, posso solo essere toccato da questo film”.

Il critico italiano qualifica ‘Dimenticanza che saremo’ un classico, solido e onesto, con personaggi dell’età d’oro del cinema.

Il film è uscito in Italia nel mese di giugno e lì gli è stato dato il titolo ‘La nostra storia’.

Questo film ha presentato volti affettuosi, gesti commoventi e messaggi di speranza per la vita in Colombia in tutto il mondo.

‘Dimenticare che saremo’ è il progetto Caracol Televisión realizzato da Dago García Producciones.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.