Shengelia prende posto e la Virtus Bologna vince match-2 con il Milan

La Virtus Bologna ha bilanciato la serie con l’Olimpia Milano per via di una brillante esibizione di Toko Shengelia, creatore di 22 posti e 8 di rimbalzo a breve.
In effetti, anche oggi, come 2 giorni prima, lo spettacolo non è stato il vero protagonista del dibattito, ma in fondo si è presentato questa volta, ma per un breve lasso di tempo. I gruppi sono positivamente sfiniti ed esausti a causa dei lunghi e impegnativi anni europei, inoltre le ferite hanno confuso tutto molto di più.

Nel complesso è stato un match eccezionalmente aggiustato, scelto nella parte finale dalla motivazione e dalla natura del georgiano, progressivamente l’eroe di questa Virtus. Per i lombardi rispettabili – ma non straordinarie – le mostre di David Hall e Shavon Shields. Grande impegno anche da parte di Gigi, ora finalmente in uno stato d’animo più che discreto.
Gara-3 sarà fondamentale per il destino della sfida. Il Milan potrebbe tornare al Bologna al primo posto per 3 a 1, ma in tanti punta molto su come decifra il terzo match del match. Vi segnaliamo che i due gruppi si daranno battaglia domenica sera al Mediolanum Forum di Assago.

VIRTUS BOLOGNA : Tessitori NE, Mannion 2, Belinelli 10, Pajola 7, Alibegovic 4, Jaiteh 11, Shengelia 22, Hackett 5, Sampson 2, Weems 9, Teodosic 3, Cordinier 19. All. Sergio Scariolo.

OLIMPIA MILANO : Melli 5, Grant 3, Rodriguez 10, Ricci 1, Biligha 4, Hall 16, Baldasso 0, Shields 15, Alviti NE, Hines 0, Bentil 3, Datome 11. All. Ettore Messina.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.