Seguirà le orme del padre? Mick Schumacher si avvicina al debutto in Ferrari

Schumacher di nuovo nella Formula Stable della Ferrari? Questo non è un sogno o un ritorno al passato, ma una realtà che potrebbe realizzarsi nel prossimo futuro. Mick Schumacher, figlio del leggendario corridore Michael, è molto vicino ad apparire nella scuderia italiana.

Il 22enne pilota svizzero era alla sua prima stagione in F1, dove ha lavorato a casa della Haas. Figlio di una delle più grandi leggende del motorsport, non ha ancora segnato un punto e la maggior parte delle gare finisce alla fine. Ma ora è vicino che il primo punto arrivi in ​​futuro.

Schumacher è diventato un sostituto pilota per la scuderia Ferrari, dove suo padre Michael, che era in coma da diversi anni, non era un cinque volte campione del mondo. Insieme a Mick, anche l’italiano Antonio Giovinazzi, che ha guidato la squadra Alfa Romeo la scorsa stagione, sarà nella stessa posizione.

Il suo terreno di casa per il 2022 sarà di nuovo Haas, ma in undici gare sarà il sostituto della Ferrari, se Charles Leclerc o Carlos Sainz non saranno disponibili per nessuna delle due gare. Schumacher ha frequentato l’Accademia Ferrari in gioventù.

Giovinazzi sarà disponibile come sostituto pilota in un totale delle restanti dodici gare, poiché quest’anno correrà in Formula E, dove ha firmato la scuderia Dragon. “Abbiamo piloti nell’accademia da conoscere in futuro che hanno il talento per correre in Ferrari”. dice l’ingegnere stabile Mattia Binotto.

La moglie e madre di Michael Schumacher, Mick, ha parlato della tragedia che ha colpito il leggendario pilota nel 2013:

TN.cz

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.