Rovanperä gareggerà per la quarta vittoria consecutiva in Coppa del Mondo al Rally d’Italia

Aggiornare: 06/01/2022 15:01
Rilasciato:

Alghero (Italia) – Il finlandese Kalle Rovanperä punta alla quarta vittoria consecutiva nella serie del Campionato del Mondo Rally al prossimo Rally d’Italia in Sardegna. Il 21enne pilota ufficiale della Toyota ha avuto un ottimo inizio di stagione, dopo quattro gare ha 46 punti di vantaggio sul belga Thierry Neuville.

“Ci aspetta un altro rally impegnativo. Quella particolare tappa in passato è stata difficile per me, ma l’anno scorso mi sono sentito meglio, anche se abbiamo avuto qualche problema”, ha detto Rovanperä, che l’anno scorso è arrivato 25°.

Il suo massimo attuale in Italia è il 9° posto dal 2019, quando iniziò con la coda Fabia R5. “Spero che quest’anno ci godiamo la gara e siamo veloci. Ma se le condizioni sono normali – siccità e temperature elevate – sarà più difficile per noi lottare per la vittoria che in Portogallo. Ma l’obiettivo è lo stesso: fare del proprio meglio. possiamo fare il nostro lavoro”, ha detto Finn, che partirà per primo alla Coppa del Mondo e “pulirà” la pista nella prima tappa.

Il suo vantaggio cercherà di ridurre lo svantaggio di Neuville, che in passato ha vinto due volte in Sardegna. “Questo è uno dei rally di ghiaia più tecnici del calendario. La strada è relativamente stretta e tortuosa. Questo rally è anche impegnativo a causa delle lunghe giornate. Ma dopo alcune vittorie, mi piace sempre correre qui”, ha detto Neuville.

Il cavallo nero potrebbe essere il compagno di squadra spagnolo Dani Sordo, che è anche due volte il più veloce dell’isola italiana. Inoltre attaccherà da dietro, perché è decimo in campionato. “E’ stata una grande gara per me, che mi ha fatto sentire bene. Mi piace la tappa e il posto. Iniziare due rally di seguito è molto impegnativo dopo la pausa, ma ho molta motivazione”, ha detto Sordo, che si alterna con Hyundai. nella terza macchina di Oliver Solberg.

Al via ci saranno anche tre rappresentanti del motorsport ceco. Erik Cais, secondo tra i cosiddetti juniores, cercherà di migliorare la sua sesta posizione nella categoria WRC2. Sono elencati anche Martin Prokop e Jan Erný.

Classifica mondiale (dopo 4 gare su 13):

1. Rovanperä (Fin./Toyota Yaris) 106, 2. Neuville (Belg./Hyundai i20) 60, 3. Kacuta (Giappone/Toyota Yaris) 38, 4. Tänak (Est./Hyundai i20) 37, 5. Evans (Britannico/Toyota Yaris) 36, 6. Breen (Ir./Ford Puma) 34, … 19. redini (CR/Ford Fiesta) 2.

Classifiche squadre: 1. Toyota 175, 2. Hyundai 116, 3. M-Sport Ford 94, 4. Toyota NG 42.

rally automobilistico italiano

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.