Ricoverato in ospedale l’ex pilota Zanardi

Berlino. L’ex pilota di Formula 1 Alessandro Zanardi è stato ricoverato in ospedale due anni dopo l’incidente in bicicletta con gravi ferite alla testa dovute a un incendio nella sua casa.

Un incendio è scoppiato sul tetto della sua villa a Noventa Padovana, nel nord Italia, forse a causa di un malfunzionamento dell’impianto fotovoltaico. Si dice che le macchine si siano guastate, da cui il 55enne è dipeso, secondo i media italiani, dal suo devastante incidente.

Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha contenuto l’incendio e ne ha impedito la propagazione per tutta la casa, come riportato tra gli altri da “La Gazzetta dello Sport”. Zanardi è stato trasportato al reparto di riabilitazione dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza, dove è stato ricoverato in ospedale in seguito all’incidente.


Zanardi ha perso entrambe le gambe in un incidente di gara al Lausitzring nel 2001. Ha poi iniziato a pedalare negli sport per disabili ed è quattro volte campione paralimpico su una hand bike. Il 19 giugno 2020 ha perso il controllo della sua handbike e si è scontrato con un camion durante una gara di beneficenza in Toscana. Ha subito gravi ferite alla testa e al viso e ha combattuto a lungo per la sua vita dopo diversi interventi chirurgici.

© dpa-infocom, dpa:220803-99-258631/3 (Dpa)

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.