Potente esplosione in una fabbrica di polvere da sparo nella città di Rafaela: almeno tre feriti

Una vasca di polvere esplode a Rafaela, Santa Fe

(Novità in sviluppo) Forte esplosione nella fabbrica di polvere da sparo oggi ha scosso la tranquillità della città Rafaelanella provincia di Santa Fe. Feriti tre dipendenti per incidenti, che proverranno dalla torre di distillazione dell’acido acetico a seguito di a sovrapressionesecondo la prima versione fornita dal Consiglio di Protezione Civile Comunale ai media locali.

L’esplosione è avvenuta intorno alle 03:00 WIB questo mercoledì presso la filiale dell’azienda. polvere di austin, situato all’incrocio di Luis Maggi e Ayacucho, a nord della città.

Una vasca di polvere è esplosa a Rafaela, nella provincia di Santa Fe, e tre lavoratori sono rimasti feriti.

Miguel González, giornalista locale, scrive per FM9 Rafaela Che cosa due uomini storditi e una donna sono stati ricoverati in ospedale con ferite multiple. Tutti loro erano dipendenti del barile di polvere in cui è avvenuta l’esplosione. capo di Protezione Civile in Raffaello, Diego Alvarez, segnalato ai media Aria di Santa Fe Che cosaDonna ricoverata fuori pericolo.

“Gli allarmi esplosivi hanno mandato le persone in strada, spaventate di vedere la nuvola di vapore senza sapere di che materiale fosse”, ha detto il cronista nel suo rapporto.

In conseguenza di onda espansiva, diverse case vicino alla fabbrica hanno subito danni al vetro. Nel frattempo, ha detto il vicino di casa di Rafaelian che vive a 3 chilometri dall’azienda Aria di Santa Fe che ha sentito un’esplosione e poi ha visto una colonna di fumo che si è diffusa per tutta la città.

mezzo Via Raffaeleda parte sua, suggerendo che l’esplosione non sia stata causata da un esplosivo, prodotto da Bella Italia. Nella città di Rafaela si crea una carica chimica.

L’equipaggio dei Vigili del fuoco Rafaela si è immediatamente avvicinato alla scena ed è riuscito a controllare la situazione.

Mariana Fazioresponsabile delle relazioni istituzionali aziendali, ha parlato con Radio Università Nazionale della Costa e ha confermato che il rumore si è verificato “in una delle torri di distillazione”. Tuttavia, ha chiarito che in questo momento “la causa è sconosciuta”.

Dichiarazione ufficiale dell’azienda

Il 9 marzo, intorno alle 02:27, c’è stata un’esplosione nella torre di distillazione di una delle fabbriche di esplosivi dell’azienda nella città di Rafaela. La causa derivante da questo fatto è sconosciuta, l’azienda sta già lavorando a questa indagine.

Sul luogo dell’incidente c’erano due persone che sono state immediatamente curate e indirizzate a una struttura sanitaria. Nessuno di loro ha riportato ferite gravi.

Non appena si è verificato l’incidente, l’azienda ha attivato i propri protocolli di sicurezza interna e ne ha informato le istituzioni locali competenti. I servizi di emergenza della città di Rafaela, vigili del fuoco, polizia e ambulanza, si sono rapidamente avvicinati al luogo per aiutare le persone e ottenere una rapida normalizzazione della situazione.

Nell’ambito del protocollo di sicurezza aziendale, è stato disposto l’evacuazione del personale che si trova in fase di avvio e cessazione delle attività produttive.

CONTINUA A LEGGERE:

“Pirulo mi ha mandato”: l’assurda ragione per cui una donna è stata colta in flagrante con denaro per estorsione
Sono almeno 8 le province che hanno modificato i requisiti per facilitare il superamento dell’anno da parte degli studenti

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.