Perché un bagno caldo non è una buona idea?

Potrebbe sembrare inutile, ma è anche possibile lavarsi i capelli e fare la doccia nel modo sbagliato.

È un esperto in Metropolitana condividi come le nostre abitudini attuali possono causare la caduta dei capelli.

Lo stesso Cinkir, direttore esecutivo di “Este Medical Group”, afferma che coloro che amano i bagni lunghi sono più vulnerabili al rischio di danni al cuoio capelluto e spiega che l’acqua calda influisce sul flusso sanguigno e sulla salute generale dei capelli.

“Alla maggior parte delle persone piace fare un bagno caldo prima o dopo una lunga giornata. Questo può aiutarci a rilassarci, ma fare il bagno in acqua troppo calda può causare gravi danni alla pelle e ai capelli. L’acqua calda rallenta la circolazione sanguigna e il cuoio capelluto ha bisogno di una buona circolazione per funzionare. promuoverlo. Una sana crescita dei capelli”.

L’acqua calda rende anche i capelli più fragili, il che può portare alla caduta dei capelli e spiega che quando l’acqua calda apre i pori, rende le radici dei capelli più deboli, facendoli cadere più facilmente.

“L’acqua calda è sufficiente per aprire i pori per pulire le radici e il cuoio capelluto, ma non abbastanza per causare la rottura e la caduta dei capelli”, aggiunge.

Nel frattempo, se soffri di forfora, è una buona idea, dice, abbassare la temperatura dell’acqua.

“L’acqua troppo calda danneggia il cuoio capelluto e secca la pelle, causando la forfora”, afferma Sam.

Inoltre, l’acqua troppo calda può rimuovere gli oli naturali dai capelli, quindi il corpo compenserà, il che risulterà in capelli grassi. Per fortuna c’è una soluzione.

Sam ha suggerito alle persone di fare bagni caldi e di sciacquarsi i capelli con acqua fredda, ha scritto Metro, riporta Večernji.hr.

“Ci sono molti vantaggi nel risciacquare i capelli con acqua fredda, incluso l’aumento della circolazione, la conservazione degli oli naturali e il mantenimento di una consistenza liscia”, ha concluso l’esperto.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.