Perché i bambini intelligenti hanno problemi di concentrazione?

Uno studio condotto dall'”University College” di Londra ha concluso che le persone più intelligenti sono quelle che spesso sono confuse e tendono a perdere la concentrazione dalle cose di tutti i giorni. Questo vale anche per i bambini intelligenti, che sono più distratti dei loro coetanei con un QI medio.

I bambini con elevate capacità intellettive hanno maggiori difficoltà di concentrazione, e ciò è in parte dovuto alle migliaia di idee che circolano contemporaneamente nel loro cervelletto.

I bambini intelligenti sono più distratti

Lo studio è stato pubblicato sul “Journal of Neuroscience” nel 2011. Il ricercatore incaricato ha concluso che le persone più intelligenti sono anche le più distratte.

Anche se può sembrare un po’ incoerente, è il risultato di un sovraccarico di neuroni che impedisce ai bambini intelligenti di mantenere la concentrazione.

Secondo il coautore dello studio, Rarot Kanai, è più probabile che queste persone siano distratte da altre idee che turbinano nelle loro menti che non sono correlate alla situazione in cui si trovano.

Lo studio ha analizzato 145 partecipanti di età compresa tra 18 e 32 anni e i risultati hanno mostrato che c’erano differenze cerebrali tra coloro che erano in grado di sostenere l’attenzione e coloro che avevano difficoltà con essa.

Hanno osservato che il numero di neuroni nel lobo parietale superiore dell’emisfero sinistro era inversamente correlato alla capacità di concentrazione. Pertanto, maggiore è la quantità di materia grigia nell’area, maggiore è il grado di disturbo.

Man mano che il cervello matura, alcune connessioni neurali vengono distrutte, mentre altre vengono rafforzate. Questo fenomeno è chiamato “circoncisione sinaptica” ed è ciò che permette una migliore concentrazione su un’azione.

Per questo motivo, i ricercatori affermano che il cervello dei bambini è più facilmente distratto rispetto agli adulti, a causa del maggior numero di connessioni neurali nel lobo parietale superiore, riferisce Index.hr.

Caratteristiche dei bambini con capacità intellettive superiori

I bambini intelligenti sono quelli le cui capacità cognitive sono superiori al previsto per la loro età. Questi bambini di solito passano inosservati, poiché i loro voti spesso non sono molto buoni.

Si annoiano persino in classe, non trovano motivazione nell’argomento e sono anche più facilmente distratti.

Alcune altre funzionalità per bambini intelligenti

Questi bambini imparano molto rapidamente, sono energici e di solito hanno un vocabolario molto vario e ampio per la loro età.

Hanno ottimi ricordi e il loro pensiero è intuitivo, astratto e complesso.

Amano i puzzle e i numeri, sono curiosi e creativi. Spesso diventano impazienti quando vedono altre persone progredire più lentamente di loro.

Inoltre, questi bambini sono molto vivaci, ma anche molto sensibili.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.