Peng SHUAY È ANNUNCIATO! Un quotidiano cinese ha pubblicato un video in cui un tennista parla del vicepremier!

Il tennista cinese Peng Shuai ha negato di aver accusato l’ex vicepremier cinese di molestie sessuali, nonostante avesse pubblicato queste accuse sui social network all’inizio di novembre.

Prima di tutto, voglio sottolineare una cosa molto importante. Non ho mai detto o scritto di essere stato aggredito sessualmente. devo spiegare – ha detto Peng nel video pubblicato da Lian Zhaobao.

Il giornale ha detto che il filmato è stato girato una domenica a Shanghai, durante un evento promozionale per le Olimpiadi invernali del 2022. Peng ha detto ai giornalisti che c’erano stati “molti malintesi” sull’annuncio, oltre a essere rimasto per lo più a casa sua a Pechino ed era libero di muoversi, dove voleva.

Il giornalista non ha chiesto al tennista come fossero apparsi annunci dettagliati sulle molestie sul suo account sul social network il 2 novembre o se il suo account potesse essere stato violato.

Peng è scomparso dagli occhi del pubblico a novembre dopo aver accusato l’ex vicepremier cinese Jan Gaoli di molestie sessuali.

I suoi post sui social network sono stati cancellati poco dopo la pubblicazione, il tennista è scomparso dagli occhi del pubblico e il 21 novembre è apparso per la prima volta a Pechino, in un torneo giovanile.

Dalla scomparsa di Peng a metà novembre, la World Tennis Association (WTA) ha cancellato tutti i tornei in Cina e ha chiesto un’indagine trasparente sulle accuse del tennista. I media cinesi hanno pubblicato più volte foto di lui o e-mail a lui attribuite dicendo “va tutto bene”, ma la loro autenticità solleva dubbi.

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach ha parlato con Peng tramite videochiamata e l’organizzazione ha avuto una seconda telefonata con il tennista all’inizio di questo mese, dopo di che ha dichiarato che Peng sembrava stare bene.

Sport da corriere


Corriere

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.