Non vedo l’ora che il mio account venga disattivato, per diventare un altro Trump

In occasione della decisione di Twitter di contrassegnare alcuni media in Serbia come cooperanti con il governo, il presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ritiene che tutto ciò che c’è di meglio nei media sia effettivamente tale.

“Allora con chi lavoreranno?” Con magnati, ladri e criminali? Più comunemente cooperano con il governo”, ha detto Vucic.

Vučić ha aggiunto che la maggior parte di questi media “non paghiamo come stato”.

“Hanno pagato Voice of America e la BBC, ma non hanno detto che erano i media statali. Quindi cosa c’è di sbagliato nel cooperare con il governo. “Quello che devono scrivere: collaborare con i ladri e quelli che derubano la Serbia, come alcuni altri media”, ha detto Vucic.

Il presidente serbo ritiene che ciò sollevi dubbi su chi siano i veri censori.

“E ora vedi che sono veri censori, quindi non vedo l’ora che chiudano il mio account (Twitter), per essere un altro Trump nel mondo, per mostrare quanto sia bravo un portavoce talebano ad avere libero accesso a quello rete libertaria, direbbe qualcuno. obbedire”. Rete. Non obbedirò a queste persone. Mi congratulo con tutti i media che sono contrari alle reti compiacenti e che diffondono aspirazioni libertarie e idee libertarie, e auguro loro successo”, ha detto Vučić.

Va notato che Twitter contrassegna gli account ufficiali di Radio Television Serbia, televisione con le frequenze nazionali Pink, Prva, B92 e Happy, l’agenzia di stampa Tanjug, nonché i giornali cartacei Kurir, Informer, Politica e Srpski Telegraf come “media in collaborazione con il governo della Serbia”.

Il Ministero della Cultura e dell’Informazione ha annunciato di essere rimasto scioccato dalle azioni di Twitter.

tag


Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.