Milan: risolta la vendita all’investitore AS RedBird | notizie di calcio

I campioni italiani di calcio dell’AC Milan sono stati venduti alla società di investimento statunitense RedBird Capital Partners.

Secondo quanto riportato dai media di martedì, i documenti di acquisto sono stati firmati da RedBird ed Elliott Management – anche lui investitore statunitense e proprietario del club dal 2018 – nei giorni scorsi. Si parla di un prezzo di acquisto di circa 1,3 miliardi di euro.

Si dice che Elliott abbia investito circa 740 milioni di euro a Milano in quattro anni e rimarrà con i rossoneri in una quota di minoranza. La conferma ufficiale da parte di uno o due club di investitori americani è ancora in attesa. La vendita dovrebbe finalmente finire in autunno, come si dice.

La vendita è stata decisa

Il Milan è tornato da poco ad essere campione di Serie A dopo undici anni. Recentemente è diventato chiaro che gli italiani del nord stanno ottenendo nuovi proprietari. Negli ultimi mesi, anche la Elliott Management Corporation del gestore di hedge fund Paul Elliott Singer ha negoziato un buyout con la società finanziaria con sede in Bahrain Investcorp, ma un accordo non si è concretizzato.

RedBird, che è di proprietà dell’ex banchiere di Goldman Sachs Gerry Cardinale, è già attivo nello sport, incluso come investitore nel Fenway Sports Group, che possiede il Liverpool FC e i Boston Red Sox della Major League Baseball. RedBird detiene anche una quota di maggioranza nell’FC Toulouse della Ligue 1 francese.

dpa

Tutte le altre notizie importanti dal mondo dello sport le trovate in News Update.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.