Mihajlovic prima della partita con la Roma

Il tecnico del Portogallo Jose Mourinho e il calciatore del Bologna Marko Arnautovic sono i temi principali della conferenza di Sinisa Mihajlovic

Il calciatore del Bologna incontrerà mercoledì la Roma nel 15° turno del campionato di Serie A.

L’esperto serbo sulla panchina del Bologna, Siniša Mihajlovi, gareggerà con l’allenatore portoghese Jose Mourinho quando dice che è un buon amico e si sentono spesso:

Mourinho è un grande allenatore e una grande persona. Siamo amici, parliamo molto e sono davvero felice di vederlo in partita. Mi è quasi sempre piaciuto, abbiamo solo litigato all’inizio. Era sempre con me, anche quando stavo male, non l’ho dimenticato. Veniamo da un Paese dove la lealtà domina il carattere delle persone, quindi abbiamo qualcosa in comune”, dice Mihajlovi, e spiega la differenza di opinione:

“Ricordo di averlo battuto con il Catania, poi mi ha detto qualcosa contro. Ho risposto che non potevo discutere di calcio con uno che non lo aveva mai giocato ai massimi livelli. Alla fine ci siamo capiti, restiamo amici. ” Quando sono diventato nonno, mi ha scritto che non vedeva l’ora che gli accadesse una cosa del genere. Gli ho detto che c’è sempre tempo per essere nonno”.

Dopo Mourinho, anche Mihajlovic ha parlato del suo rapporto con Marko Arnautovic:

Siamo due serbi, il rispetto parte da lì. Entrambi sosteniamo la Stella Rossa. I serbi, d’altra parte, sono vicini gli uni agli altri. È un leader, le persone si sentono più forti quando è in campo. Va detto che parlava quattro o cinque lingue. Mi aspetto sempre molto in campo”.

La partita Bologna – Roma è in programma il mercoledì dalle 18.30 (TV Arena sport 3 premium).

(foto: Guliver/Jonathan Moscrop/CSM via ZUMA Wire)

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.