Migliaia di italiani scendono in piazza per celebrare il loro viaggio verso la finale | sport

Migliaia di tifosi italiani sono scesi in piazza martedì per celebrare in grande stile la qualificazione dell’Italia alla finale di Coppa dei Campioni, dopo aver battuto la Spagna in semifinale ai rigori.

Bagliori, sciarpe e bandiere tricolori macchiano le strade di molte città italiane, dalle più grandi, come Roma, Milano o Napoli, ai paesi più piccoli dopo la vittoria che il Paese aspettava da nove anni, quando nel 2012 raggiunse la finale di l’Eurocopa, caduta di netto contro la Spagna (0-4).

La squadra azzurra guidata da Roberto Mancini è tornata ad animare l’intero movimento del calcio italiano, dopo il fallimento vissuto nel 2018, quando non riuscì a qualificarsi ai Mondiali di Russia.

Migliaia di persone si sono radunate a Roma in Piazza del Popolo, in pieno centro, per seguire la partita sui maxischermi e ora stanno prendendo d’assalto le strade della Capitale per dare il via alla festa.

Diversi tifosi spagnoli si sono anche radunati in Plaza del Popolo per assistere alla partita, ma la polizia ha impedito loro di rimanere per assistere alla sparatoria, molto probabilmente per motivi di sicurezza.

L’Italia ha eliminato la Spagna vincendo ai rigori, dopo 1-1 da 120 minuti, e si è qualificata per la finale del Campionato Europeo, dove giocherà una tra Danimarca e Inghilterra.

La squadra di Roberto Mancini si batterà domenica prossima contro Inghilterra e Danimarca per il secondo Campionato Europeo, dopo quello vinto nel 1968.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.