Lo stilista Darko Kostić è stato arrestato e detenuto per un massimo di 48 ore

Lo stilista Darko Kosti è stato denunciato alla polizia nelle prime ore di questa mattina da un giovane che ha informato le autorità che un amico gli ha detto che il detto Kosti lo ha rinchiuso in cucina e ha minacciato di ucciderlo.

Come ha scritto Nova.rs, alle 02:43 è stato riferito che nell’appartamento dello stilista DK a Dobračina, nell’appartamento c’era qualcuno .H. 19 anni che ha inviato un messaggio al chiamante NN che è chiuso in cucina e DK vuole ucciderlo. La pattuglia ha trovato il volto di .H. all’angolo delle vie Laza Pachua e Vasina. (2002) (nome dell’artista Emys Emil) che si è avvicinato alla pattuglia e ha dichiarato di essere nell’appartamento di DK e dove dopo una breve festa DK è diventato aggressivo e poi .H. mettilo in dispensa e DK vuole ucciderlo.

Membri del ministero dell’Interno di Belgrado hanno arrestato DK (1980) perché sospettato che stesse commettendo un atto criminale che metteva in pericolo la sicurezza e la privazione illegale della libertà, ha annunciato il ministero dell’Interno.

Hanno aggiunto che il sospetto è stato trattenuto per un massimo di 48 ore e sarà portato alla Prima Procura della Repubblica a Belgrado, insieme a una denuncia penale.

A proposito, nel giugno dello scorso anno, la Terza Corte di Base ha condannato Kosti a un anno di arresti domiciliari per aver abusato sessualmente di un minore. Il verdetto non è definitivo, ha scritto Nova.rs.

Tag


Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.