L’Italia scende sotto i 5.000 casi e tocca i 30 milioni di vaccini inoculati | Pubblico

L’Italia ha registrato 4.717 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore e 125 decessi, ha riferito oggi il ministero della Salute, indicando un notevole miglioramento della situazione epidemiologica, trainata dalla campagna di vaccinazione, che si avvicina già ai 30 milioni di dosi somministrate.

Questi dati mostrano una riduzione del 31% dei contagi e del 20% dei decessi rispetto a una settimana fa.

Con questi dati, dall’inizio dell’emergenza in Italia nel febbraio 2020, il Paese ha accumulato un totale di 4.188.290 casi di contagiati, di cui 125.153 deceduti.

Degli attuali 283.744 positivi al coronavirus, la maggior parte si sta riprendendo a casa con o senza sintomi lievi, mentre 10.918 persone sono in cura, 476 in meno rispetto a giovedì. Di questi, 1.430 hanno richiesto cure intensive, 39 in meno rispetto a ieri.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, l’Italia ha somministrato 29.969.854 dosi del farmaco e 9.759.934 persone completamente immunizzate perché il 16,47% della popolazione italiana ha ricevuto il programma completo dei vaccini.

Il governo italiano continua ad allentare le attuali restrizioni, vista la riduzione dei contagi e l’andamento della campagna vaccinale.

Finora solo la regione Valle d’Aosta (nord) rimane nella “zona arancione” oa rischio di trasmissione moderato, ma da lunedì l’intero Paese sarà nella “zona gialla”, la zona con meno restrizioni.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.