Ledecká scia a gennaio, poi lo aspettano le Olimpiadi

Aggiornare: 03.01.2022 13:09
Rilasciato:

Praga – Ester Ledecká inizierà quest’anno sulle piste e comparirà sullo snowboard in gara solo finché difenderà il suo oro alle Olimpiadi. Prima di recarsi a Pechino, ha studiato velocità alla Coppa del Mondo di sci alpino a Zauchensee, Austria, Cortina d’Ampezzo in Italia e Garmisch-Partenkirchen, in Germania. Il programma vincente delle Olimpiadi dell’asilo è stato confermato due volte dall’agenzia Sport Invest, che lo ha rappresentato.

Ledecká ha quattro partenze con gli sci e due con la tavola in questa stagione. È stato 47esimo a Sölden nello slalom gigante, 12esimo e 22esimo a Lake Louise e 13esimo in Super-G. Poi un anno dopo è tornato allo snowboard ed è arrivato secondo a Carezza e ha vinto nettamente a Cortina d’Ampezzo.

Teoricamente potrebbe iniziare a fare snowboard a Scuol sabato prossimo, ma salterà la gara. Attualmente sta testando gli sci in Italia e il 15 e 16 gennaio dovrà scendere in pista e supergigante allo Zauchensee. Lo stesso programma si è tenuto il 22 e 23 gennaio a Cortina d’Ampezzo e il 29 e 30 gennaio a Ga-Pa. Dopodiché, Ledecká dovrà trasferirsi al campo di gioco e l’8 febbraio farà uno slalom gigante parallelo sullo snowboard.

Quattro anni fa alle Olimpiadi di Pyongyang, Ledecká riuscì a vincere un clamoroso oro nel superG oltre che nello snowboard. A Pechino l’11 febbraio è in programma il supergigante femminile. Dopo di che, anche Ledecká dovrebbe andare in discesa (15 febbraio) e forse una combinazione (17 febbraio).

snowboard sci alpino mondiale Ledecká

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.